Jeep, l’asso di briscola di FCA. Tecnologia e prestigio

3601 0
3601 0

Nel piano industriale di FCA, presentato da Marchionne il primo giugno scorso, il marchio Jeep gioca un ruolo cruciale. Per l’alto potenziale del brand, per la sua tumultuosa crescita in termini di vendite. E perché il dna Jeep si sposa sempre più con i gusti del grande pubblico, orientato verso il mondo dei suv/crossover. L’ultima chicca è la nuova Wrangler, erede diretta della mitica Willys, icona del fuoristrada più performante.

Jeep Wrangler Rubicon
Jeep Wrangler Rubicon

Wrangler, la prova su strada di QN Motori

A questo quadro si aggiunge l’alta redditività del prodotto, che porta linfa preziosa alle casse di FCA. La presentazione della Jeep Renegade Model Year 2019 ha offerto l’occasione per fare il punto sul potenziale del marchio, con una catena di dati che da soli valgono più di mille discorsi. Nel 2013 il brand americano vendeva 730.000 unità l’anno, nel 2018 siamo già a quota 1 milione 900.000.

Jeep Renegade 2019
Jeep Renegade 2019

Nuova Renegade, la prova su strada di QN Motori

La crescita è stata del 40% nell’area nordamericana e del 240% in quella Emea (Europa, Medio Oriente e Africa) che comprende anche l’Italia. Numeri davvero importanti quelli di Jeep nel Belpaese. In termini di volumi il marchio è cresciuto 14 volte e da produttore di nicchia si è trasformato in un brand capace di coprire tutti i segmenti.

Jeep Wrangler ibrida, arriverà nel 2020 - Jeep Marchio cruciale per FCA.
Nuova Jeep Wrangler – Anche la regina del fuoristrada sarà ibrida

Nel mese di maggio l’aumento delle vendite in Italia ha toccato il 130%, garantendo a Jeep una quota pari al 5%, davvero un risultato ragguardevole. Per assecondare le dinamiche del mercato, che entro il 2022 prevedono 9 milioni di unità vendute di suv e crossover nel mondo, Jeep porterà a 8 il numero dei suoi modelli (attualmente sono 5).

La nascita dei nuovi motori a benzina, introdotti con la Renegade 2019, favorirà anche il processo di elettrificazione. In parallelo alle auto tradizionali nasceranno modelli ibridi plug-in. Destinati a completare una gamma sempre più ricca e a basse emissioni.

Jeep Wrangler JK Sahara

In parallelo viaggia un processo di aggiornamento tecnologico che porterà a una guida autonoma di livello 3 con ausili alla guida sempre più raffinati. E capaci di garantire la massima sicurezza. Jeep insomma diventa il grande laboratorio di FCA nella sua corsa verso il futuro. E anche gli altri marchi, a cominciare da Fiat, ne trarranno un sicuro beneficio.

Giuseppe Tassi

Jeep Compass Night Eagle
Jeep Compass Night Eagle

Ultima modifica: 14 agosto 2018