Jeep e Juventus ripartono insieme con Renegade 4xe

505 0
505 0

Jeep e Juventus ripartono insieme con Renegade 4xe. Dalla Coppa Italia con “Keep Jeep and restart” e dal SUV con tecnologia ibrida plug-in.

Jeep e Juventus ripartono insieme con Renegade 4xe

Torna il calcio giocato, arriva la Jeep alla spina, con il fascio di luce che richiama i riflettori dell’Allianz Stadium di Torino. Pronto ad accogliere il primo incontro della ripartenza.

Warm up! The new Jeep® 4xe is ready to take the field!”. Il Marchio Jeep è pronto a scendere sul suo terreno preferito. Il campo da gioco della Juventus dove, insieme alla squadra, ha conquistato quindici titoli tra campionato, Coppa Italia e Supercoppa italiana dalla stagione 2012-2013 in qualità di sponsor ufficiale

Un connubio di successo che riparte dalla Coppa Italia per la semifinale di ritorno contro il Milan, dopo il pareggio per uno a uno nella gara d’andata disputata a Milano il 13 febbraio.

La finale della manifestazione è prevista per il 17 giugno a Roma. Proprio nella splendida cornice dello Stadio Olimpico, conquistando la sua tredicesima Coppa Italia, due stagioni fa la Juventus ha tagliato un traguardo da record con il marchio Jeep sulla divisa bianconera. Quattro trofei consecutivi, impresa inedita in Italia. Renegade 4xe accompagnerà i bianconeri alla caccia del record.

I numeri del SUV ibrido plug-in

Jeep Renegade 4xe presenta un powertrain elettrificato formato dal 1.3 turbo benzina FireFly da 170 cavalli e dal motore elettrico al posteriore. La potenza di sistema è di 240 cavalli, la trazione integrale è elettrificata. Senza albero di trasmissione. La batteria, fornita da LG, ha una capacità di 11,4 kWh. L’autonomia elettrica a emissioni zero – oltre a quella ibrida – è di 50 chilometri. I consumi sono bassi: partendo con la batteria carica, servono 2 litri di benzina per percorrere 100 km.

Leggi anche: Jeep Compass 122 celebra il compleanno della Juve

Ultima modifica: 11 giugno 2020