Jaguar a caccia di un marchio di lusso: Maserati e Alfa nel mirino?

2913 0
2913 0

Jaguar Land Rover sta valutando l’acquisizione di un marchio di lusso, secondo quanto riporta Bloomberg. La Casa inglese, dal 2008 di proprietà del gruppo indiano Tata Motors, vuole espandere il proprio portafoglio. Con FCA al centro di tante voci sulla vendita, i due marchi Alfa Romeo e Maserati che verrebbero scorporati potrebbero finire nel mirino di JLR.

Secondo le fonti di Bloomberg, il piano di Jaguar è acquisire un nuovo marchio per espandere la gamma di veicoli del Gruppo. Il lavoro fatto da Tata con Jaguar è stato eccellente. Ed è un segnale di come il gruppo indiano sappia gestire marchi con una grande storia sportiva alle spalle, preservandone l’eredità.

Tata ha raggiunto i 6,1 miliardi di utile a giugno di quest’anno, l’87% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Un dato che la colloca al secondo posto fra le società indiane. I marchi del lusso di Tata, quindi Jaguar Land Rover, costituiscono il 78% del fatturato della Casa.

Per restare a questo livello di competitività, Tata Motors deve fare acquisizioni. Quella di Jaguar nel 2008 per 2,4 miliardi di dollari è stata l’ultima effettuata dal Gruppo. Nessuno, sia a Tata Motors sia a Jaguar Land Rover ha commentato queste indiscrezioni. In questo contesto si inserisce il discorso Alfa Romeo e Maserati, due marchi sportivi di lusso che sono apparentemente sul mercato.

Ultima modifica: 27 settembre 2017