Infiniti Q60 Black S arriva nel 2020 con tecnologia ibrida da F.1

481 0
481 0

Il 2020 dovrebbe essere l’anno di lancio della Infiniti Q60 Black S. L’auto è stata presentata come concept al Salone di Ginevra del 2017. Una versione più vicina a quella da produzione potrebbe essere svelata ad ottobre al Salone di Parigi. Bisognerà per attendere almeno un paio d’anni per l’arrivo in concessionaria.

La Q60 Black S utilizzerà una tecnologia ibrida derivante dalla Formula 1. Infiniti collabora infatti con il Team Renault, è un partner tecnico proprio nell’ambito del recupero dell’energia. La vettura in arrivo fra due anni utilizzerà infatti il sistema ERS (Energy Recovery System) simile a quello delle Formula Uno. La Casa sostiene che la Q60 S Black sarà la prima auto da strada con tecnologia da Formula 1 accessibile al grande pubblico, visti i costi proibitivi della Mercedes-AMG Project One.

Le indiscrezioni sono state riportate da Car Advice. Durante il weekend del Gp di Formula Uno, gli australiani hanno avuto modo di chiacchierare infatti com Tommaso Volpe. Il direttore della strategia di prodotto e motorsport di Infiniti ha fornito un quadro della situazione.  Il layout del prototipo è stato finalizzato e i fornitori nelle prossime settimane consegneranno i componenti necessari.

La Q 60 Black S avrà una potenza complessiva attorno ai 500 cavalli. A fornirla sarà il V6 biturbo da 3.0 litri in combinazione con il sistema ERS che fornirà un 25% in più di potenza.

Ultima modifica: 26 marzo 2018