Incontri ACI Storico e ASI Automotoclub Storico Italiano a Milano Autoclassica

505 0
505 0

La nona edizione di Milano AutoClassica, in calendario dal 22 al 24 novembre prossimi, sarà anche occasione di incontri ed eventi. Anche quest’anno l’agorà dell’area Incontri di ACI Storico ospiterà conferenze, incontri, seminari e presentazioni di libri di settore.

Tra gli appuntamneti a calendario ritorna l’attesissimo appuntamento del fine settimana con #Perchè Comprarla Classic Live, format dedicato alle youngtimer condotto dal tester e giornalista  di Motor1.com Andrea Farina, che incontrerà il pubblico della kermesse sabato 23 alle 12.00 e domenica 24 alle ore 14.30 illustrando due modelli  (Honda S2000 che compie 20 anni ed entra di diritto nelle youngtimer e Fiat Panda 4×4 prima serie) e rispondendo in presa diretta alle domande del pubblico con l’obiettivo di divulgare la cultura dell’auto classica creando un momento di confronto e approfondimento aperto a tutti.

Grande aspettativa anche per l’incontro con Davide Cironi, noto youtuber, che domenica 24 alle ore 11.00. incontra i suoi lettori presentando un video sulla Pagani Zonda F.

Il calendario di appuntamenti con ACI Storico prevede, nel dettaglio,  venerdì 22 novembre alle ore 13.30 la presentazione del Red Campus Formula Innovazione a cura dei Musei Ferrari di Maranello e di Modena con Marcello Caobelli (Coordinatore Campus Musei Ferrari) e Nicola Leonardo Gambacorta (Tutor). Nel pomeriggio dalle ore 15.00 la presentazione della partenza a Milano del Rallye Montecarlo Storico (AC Milano) ; alle ore 16.00 l’incontro con ACI Global Servizi “Proteggi la tua passione con ACI Global Servizi ed il network di operatori specializzati sempre al tuo fianco”e alle 17.00 “In viaggio con SARA- I vantaggi per i soci ACI/ACI Storico e il lancio della prima polizza a chilometro del mercato dei veicoli d’epoca”.

Sabato 23, alle ore 11.00  la presentazione, a cura di David Giudici e Carlo Di Giusto, del bookazine Autoitaliana dal titolo “Il ritorno di AutoItaliana”; alle 12.00 Motor1.com Italia con Perché Comprarla Classic LIVE su Honda S2000 con Andrea Farina. Nel pomeriggio alle ore 15.00  si svolgerà l’incontro “ACI Storico Festival – Historic Minardi Days: la storia torna in pista” cui seguirà alle ore 16.30 la premiazion del raduno Ruoteclassiche e Youngtimer.

Alle ore 17.00 la Presentazione della Coppa Milano-Sanremo, primo round del Campionato Grandi Eventi 2020 con Geronimo La Russa, Maurizio Cavezzali e Giampaolo Sacchini, chiuderà la giornata. Domenica 24 novembre apre alle ore 11.00 con l’incontro ed il video di Davide Cironi ;  alle 12.30 l’incontro con Geronimo La Russa, presidente Aci Milano e Marco Galassi, presidente CMAE e consigliere Asi dal titolo “Milano e le storiche: ‘Euro 0’ da bandire o capolavori da ammirare in città?”; alle ore 14.30 Motor1.com Italia: Perché Comprarla Classic LIVE con Fiat Panda 4×4 prima serie a cura di Andrea Farina; alle ore 15.30 Umberto Zapelloni, presenta “Ferrari, gli uomini d’oro del Cavallino” (Giorgio Nada Editore); chiude la giornata di incontri alle ore 16.30  la premiazione del raduno Ruoteclassiche e Youngtimer a cura di Ruoteclassiche.

Anche ASI, l’Automotoclub Storico Italiano, torna a Milano AutoClassica con diverse iniziative legate allo sport, ai giovani ed alle celebrazioni dei 100 anni del noto atelier milanese Zagato, famoso per il suo design ricercato e innovativo, con alcune iconiche vetture esposte  allo stand, tra cui l’ Alfa Romeo 6C 1500 GS “Testafissa” del 1933, che con i colori della Scuderia Ferrari si aggiudicò la vittoria di classe alla Mille Miglia del 1934, al volante di  Anna Maria Peduzzi, appassionata e temeraria pilotessa dell’epoca.

Il marchio Zagato sarà al centro di una serie di conferenze a tema, domenica 24 novembre, con gli interventi di Andrea Zagato e Paolo Di Taranto (“Zagato, un secolo di design e innovazione”), con Giovanni Groppi e Massimo Grandi della Commissione Cultura ASI (“I tratti distintivi di Zagato”) e con Guido Portinari, presidente dello Zagato Car Club (“Una passione che unisce”).

Sabato 23 novembre, dalle 9.30, si svolgeranno le finali dei Trofei ASI con le prove di precisione cronometrica allestite nell’area esterna; contemporaneamente, presso lo stand ASI, si terranno le premiazioni dei riconoscimenti “Manovella d’Oro”, “Pedivella d’Oro”, “Manovella ad Honorem” ed encomi per le manifestazioni dei Club particolarmente significative.

Il programma del pomeriggio proseguirà con la presentazione del “Marco Polo Silk Road Classic Raid 2020”, evento organizzato da ASI e FCCC (Federation of Classic Car China) per celebrare i 50 anni dei rapporti diplomatici tra Italia e Cina con un viaggio culturale da Venezia a Xi’an. Successivamente, il presidente dell’ASI Alberto Scuro incontrerà gli appassionati nel dibattito pubblico “Motorismo storico: insieme per tutelarlo”, un confronto diretto e trasparente sulle tematiche più attuali: certificazioni, circolazione, tutela fiscale. Chiuderà la giornata la presentazione della Squadra Corse ASI-Laverda, dell’ASI MotoShow e di altri eventi ASI previsti per il 2020.

Il gran finale

Domenica 24 novembre, alle ore 10.00, Veloce, in collaborazione con un inedito comitato di personalità dell’auto, assegnerà il tributo Veloce Milano AutoClassica 2019, un premio indirizzato all’auto – o al suo autore – che meglio rappresenta i valori del magazine online, quelli che quotidianamente animano la selezione delle notizie a pubblicazione Veloce,  ovvero le storie degli uomini e delle auto che fanno grande la passione per i motori.

Un altro importante tema che ASI porterà a Milano AutoClassica sarà quello dei giovani e della loro istruzione per cogliere le tante opportunità professionali nel settore del motorismo storico, con la presentazione del corso per “Tecnico riparatore di veicoli a motore: auto e moto d’epoca”, istituito dal CAPAC Politecnico del Commercio e del Turismo di Milano con il supporto di ASI e Registro Italiano Porsche 356. Durante l’intero weekend, i giovani allievi saranno alle prese con lo smontaggio “live” di un motore, mentre domenica 24 novembre interverranno i rappresentanti di CAPAC, Regione Lombardia, Comune di Milano, Confcommercio Milano-Lodi-Monza Brianza e Registro Italiano Porsche 356.

ACI Storico a Milano Autoclassica

Ultima modifica: 20 novembre 2019