Impianto stereo: quali sono i componenti per creare un buon impianto stereo

5762 0
5762 0

A differenza di un impianto stereo di casa, gli impianti audio di auto e moto, sono leggermente differenti. Esaminiamo tutte le componenti di uno stereo.

La vostra automobile non è come la vostra casa; di conseguenza un impianto stereo che comunemente viene utilizzato per le abitazioni, non potrà avere le stesse caratteristiche di un impianto stereo che installerete sulla vostra automobile, o, perché no, sulla vostra moto. Andiamo ad esaminare nei paragrafi seguenti, le principali caratteristiche e componenti di un impianto stereo auto o moto.

Cos’è e a cosa serve l’impianto stereo

La principale differenza di un impianto stereo utilizzato per casa o studio e un impianto stereo installato all’interno di un’automobile è prima di tutto rappresentata dalle dimensioni. Negli impianti domestici infatti, ogni altoparlante è costituto da una cassa più o meno di grandi dimensioni, rigida e realizzata in legno o in altri materiali. In casa non ci sono vibrazioni e per questa ragione le casse potranno essere posizionate ovunque.

Nelle automobili, gli altoparlanti hanno degli alloggiamenti specifici che sono studiati per questo scopo; solitamente questi alloggiamenti sono all’interno delle portiere del veicolo. Un automobile, si sa, è caratterizzata da molte vibrazioni, che avvengono inevitabilmente durante la guida. Il posizionamento delle casse, negli appositi alloggiamenti nelle portiere, permetterà a questi strumenti di essere preservati dal molte delle vibrazioni che caratterizzano il moto dell’automobile.

Talvolta ci sarà lo spiacevole inconveniente che salendo con il volume dell’impianto, ecco che gli specchietti, il cruscotto e i vetri inizieranno a vibrare per le frequenza basse dell’impianto audio. Per questa ragione, per ottimizzare le prestazioni dell’impianto, sarà necessario procedere ad una corretta insonorizzazione delle portiere della vostra automobile. Potrete a tale scopo, andare ad applicare del materiale fonoassorbente.

Quali sono i componenti principali

Per prima cosa vogliamo precisare che per quanto riguarda i modelli di impianti audio per automobile, le fascia di prezzo degli strumenti presenti sul mercato è molto ampia. Praticamente non c’è limite a quanto potrete spendere per un impianto audio. Esistono impianti talmente di alta qualità che arrivano persino a costare 15.000 euro; sicuramente si tratta di eccessi.

Nell’acquisto di un impianto stereo per la vostra auto, sarà importante considerare cosa volete ottenere dal vostro stereo. Ci sono persone che vogliono semplicemente un impianto di media qualità per ascoltare principalmente radio e musica di sottofondo, e gli appassionati di musica ed audiofili di ogni genere che amano la potenza e le alte prestazioni sonore.

Al di là dell’impianto più adatto alle vostre esigenze, uno stereo si compone di un amplificatore, di minimo due casse stereo e di un lettore cd con ingresso aux per supporti mp3.

Ultima modifica: 2 marzo 2018