Hyundai Sicurezza e Protezione per ripartire: gamma con zero anticipo e prima rata nel 2021

202 0
202 0

Hyundai Sicurezza e Protezione, la casa sud coreana offre una notevole accessibilità all’acquisto di tutta la sua gamma.

Oltre all’estensione di garanzia e alla proroga dell’assistenza stradale, Hyundai Italia ha esteso la nuova formula “Compra Oggi e Paga nel 2021”. Ovvero fino al 31 maggio privati, professionisti e aziende potranno sottoscrivere un contratto che prevede zero anticipo e pagamento della prima rata a gennaio 2021.

Hyundai Tucson e Kona

Leggi anche: Anticipazione i20 N, la piccola bomba sta arrivando

La Casa ha inoltre deciso di includere in tutti i nuovi contratti il programma di indennizzo “Protezione Hyundai che prevede un rimborso pari a 2.500 euro in caso di perdita del lavoro (lavoratori dipendenti del settore pubblico e privato) o chiusura dell’attività (partite IVA). La polizza è offerta gratuitamente e ha una durata di 12 mesi a partire dalla data di acquisto.

Leggi anche: Hyundai i10, la prova della piccola ammiraglia di QN Motori

Il voucher da 1.000 euro

Grazie alla campagna #TorniamoAViaggiare è invece possibile scaricare un voucher dal sito ufficiale per ottenere un bonus extra fino a 1000 euro, in aggiunta alle promozioni in corso. Il vantaggio cliente legato al voucher varia in base alla data di immatricolazione della vettura e ha un valore massimo di 1000 euro sui SUV Tucson, Kona, Santa Fe e su IONIQ mentre su Nuova i10, i20 e i30 il valore massimo è di 500 euro.

Infine tutti i modelli Hyundai sono disponibili con un finanziamento che include la possibilità di acquistare la polizza “Credit Life”. I dipendenti del settore privato possono usufruire di un indennizzo fino a 12 rate in caso di perdita dell’impiego che si aggiunge all’indennizzo del capitale residuo per l’assicurazione sulla vita e all’inabilità totale permanente in caso di infortunio e malattia. Un ombrello a trecentosessanta gradi di Hyundai, in un momento difficile per tutti.

Leggi anche: Hyundai C A R E, la super garanzia

 

Ultima modifica: 15 maggio 2020