Hyundai sviluppa il primo airbag per le collisioni multiple

295 0
295 0

Hyundai sta sviluppando un sistema di airbag per le collisioni multiple. Si tratta del primo sistema di questo tipo al mondo. In pratica si punta a migliorare l’efficienza degli airbag quando a una prima collisione ne seguono altre. Succede nel 30% degli incidenti stradali. Il sistema verrà commercializzato sui nuovi veicoli Hyundai e Kia.

Gli attuali sistemi di airbag non offrono una protezione ulteriore quando l’impatto iniziale non è sufficiente a causarne l’attivazione. La nuova tecnologia è in grado di ricalibrare l’intensità dell’impatto necessaria all’attivazione dell’airbag, valutando anche la posizione degli occupanti nell’abitacolo dopo il primo urto.

Quando gli occupanti rimangono incastrati all’interno dell’abitacolo, l’efficacia della tecnologia di sicurezza esistente può essere compromessa. I sistemi di airbag multi-collisione sono progettati per funzionare ancora più rapidamente dove i sistemi di sicurezza iniziali possono non essere più efficaci, dando quindi maggiore tranquillità quando i conducenti e i passeggeri sono in una condizione più vulnerabile.

Risposta all’impatto secondario

Calibrando l’intensità dell’attivazione, il sistema di airbag risponde più rapidamente durante l’impatto secondario, migliorando le condizioni di sicurezza in caso di collisioni multipla. “Incrementando le prestazioni degli airbag negli incidenti a collisione multipla, ci aspettiamo di migliorare significativamente la sicurezza dei nostri conducenti e passeggeri“, sottolinea Taesoo Chi, capo dello Chassis Technology Center Hyundai. “Continueremo la nostra ricerca analizzando gli scenari più disparati come parte del nostro impegno nella produzione di veicoli ancora più sicuri, che proteggono gli occupanti e prevengono gli infortuni“.

Ultima modifica: 24 gennaio 2019