Hyundai Kona Electric, la prova. Impatto zero e piacere di guida | VIDEO

1147 0
1147 0

Il cavallo di battaglia della coreana Hyundai nel segmento Suv-B, la Kona, conferma il suo successo di vendite anche in Italia (34 mila unità in tre anni) e non dorme sugli allori.

Hyundai Kona Electric - 1

Intanto arriva la versione mild hibrid 48 Volt che allarga la gamma elettrificata dei suv Hyundai; inoltre, la nuova Kona è proposta con cinque motorizzazioni, tre tipologie di trasmissione e due differenti trazioni. Nuovo il design, nuovi gli interni, molto ricco il pacchetto dei vari sistemi di sicurezza, di assistenza alla guida e d’infotainment.

Oltre alle versioni full electric e full hybrid, dunque, debutta il sistema ibrido da 48 Volt. Questa tecnologia è applicata al motore benzina T-GDI Smartstream da 1.0 litri e 120 cv e al propulsore diesel Smartstream da 1.6 litri e 136 cv, entrambi abbinati a un cambio intelligente a sei rapporti (6iMT).

Il propulsore più potente è proposto anche con la trasmissione automatica a doppia frizione a sette rapporti 7DCT, disponibile sia con trazione anteriore 2WD, sia con trazione integrale 4WD. Tre gli allestimenti: XTech, XLine e Nline, prezzi di listino da 22mila euro.

Passando al full hybrid, invece, che per Hyundai rappresenta il 45 per cento delle vendite di questo modello, la nuova Kona Hybrid è equipaggiata con un powertrain formato da un propulsore benzina GDI da 1.6 litri e da un motore elettrico da 32 kW, alimentato da una batteria agli ioni polimeri di litio da 1,56 kWh; la potenza combinata è di 141 cv. Il listino parte da 27.150 euro.

Come va la Kona a batteria

Ma veniamo al «pezzo forte» della gamma. Kona Electric è il suv elettrico più venduto in Italia nel 2020 e presenta dotazioni di sicurezza all’avanguardia, tecnologie avanzate e autonomia ed efficienza «best in class», fino a 484 km nel ciclo combinato WLTP e oltre 660 km nel ciclo urbano.

Tre nuovi allestimenti (XTech City, XLine e Xclass) in abbinamento a due diversi tagli di batteria (39 kWh o 64 kWh), con un prezzo di listino a partire da 35.850 euro. Grazie al finanziamento Triplo Zero, nuova Kona Electric 39 kWh XLine offre un vantaggio cliente di 10.500 euro in caso di rottamazione (di un veicolo con almeno 10 anni di anzianità).

Su strada la nuova Kona Electric (abbiamo provato la versione top con batteria da 64 kWh) è brillante in ripresa (7,6 secondi da 0 a 100 km/h) e confortevole grazie all’ottima posizione di guida, alla fluidità di marcia e alla notevole stabilità anche alle alte velocità.

Tre le modalità di guida: normal, eco e sport. Nel corso della nostra prova abbiamo mantenuto il «mode» normal che ci ha soddisfatti appieno, sia per le prestazioni discrete sia per il risparmio energetico che arriva anche agli oltre 484 km di autonomia

Cesare Paroli

Ultima modifica: 11 maggio 2021

In questo articolo