Hyundai Kona 2021 restyling, nuove versioni mild hybrid e N Line

738 0
738 0

Hyundai Kona 2021, il crossover compatto si aggiorna. Nel design, negli interni, nei motori e negli allestimenti. Arriverà in concessionario a fine 2020.

Più muscolare e sportivo, con la plancia aggiornata, introduce nuove versioni elettrificate mild hybrid, anche Diesel, e l’allestimento sportivo N Line.

Hyundai Kona 2021

Più affilati i fari anteriori e posteriori a Led. Aggiornati anche  calandra, cofano e paraurti che aumentano la lunghezza di quattro centimetri, arrivando a 4,2 metri.

Leggi anche: Hyundai Kona Hybrid, la prova di QN Motori

Sono dieci i colori di carrozzeria, in opzione col tetto a contrasto, dei quali cinque nuovi: Surfy Blue, Dive in Jeju, Ignite Flame, Cyber Gray e Misty Jung. Nuovi anche i cerchi in lega da 16, 17 e 18 pollici per un look che non passa inosservato.

Arriva il Diesel mild hybrid col sistema da 48 Volt: il 1.6 da 136 cavalli. Ai quali si abbina l’ibrido, sempre a 48 Volt con il 1.0 turbo benzina da 120 cavalli. Si affiancano al già presente il 1.6 aspirato ibrido da 141 cavalli.

Al vertice si conferma Kona 1.6 T-GDI, col turbo benzina da 198 cavalli abbinato a trazione integrale e cambio automatico a doppia frizione a sette marce. Su tutta la gamma sono stati ottimizzati sterzo e assetto: le novità su Kona Electric saranno comunicate in seguito.

Esordisce anche sul crossover compatto l’allestimento N Line, disponibile su tutte le versioni. Esibisce paraurti specifici, prese d’aria maggiorate, passaruota in tinta, doppio scarico, estrattore posteriore, cerchi in lega bicolore.

Gli interni sfoggiano pedaliera in metallo, cuciture rosse e finiture in pelle e tessuto: una scenografia più aggressiva.

Hyundai Kona 2021 porta in dote anche la nuova console centrale, con il freno a meno elettrico su tutta la gamma. Sono disponibili i rivestimenti bicolori. Ma soprattutto, come su i20, il nuovo display da 10,25 pollici nelle versioni più ricche. La gamma si parte da quelli da 7 e 8 pollici. Di serie Apple CarPlay e Android Auto wireless su tutti i modelli. A pagamento i sedili posteriori riscaldabili, con prese posteriori USB.

Presente pacchetto completo di ADAS, con aggiornamenti e la guida assistita di secondo livello che controlla ed eventualmente interviene su sterzo, freni e acceleratore. Aggiornato anche il sensore frontale. Ora è in grado di rilevare, veicoli, pedoni e ciclisti anche in caso di maltempo intenso. Al livello della migliore concorrenza.

Leggi anche: Hyundai Kona Electric, il record di autonomia

Hyundai Kona 2021, la galleria fotografica

Ultima modifica: 2 settembre 2020

In questo articolo