Hyundai Elevate, l’auto che cammina per salvare vite

397 0
397 0

Hyundai ha presentato Elevate al Ces di Las Vegas. L’auto che cammina, grazie alle ruote con gambe robotizzate. Il concept di un mezzo di primo soccorso, capace di affrontare i terreni più impervi durante i disastri naturali. Le prime 72 ore, dicono gli esperti, sono quelle chiave dopo terremoti, uragani, alluvioni e incendi forestali.

Hyundai Elevate vuole venire incontro alla necessità di raggiungere più velocemente possibile i luoghi delle sciagure. Questo concept è il primo veicolo con gambe, il primo Ultimate Mobility Vehicle. Combinando tecnologia utilizzata nei robot e nelle auto elettriche porta i soccorritori dove nessun altro veicolo può.

Elevate può arrampicarsi oltre muri di oltre un metro e mezzo, superare voragini della stessa dimensione, percorrere ogni tipo di terreno. Al di là delle missioni di soccorso, il concept Hyundai può essere utilizzato anche per altre mansioni. “Le possibilità sono illimitate“, ha detto il vice presidente John Suh. “Ad esempio per i disabili. Se non hanno rampe d’accesso, Hyundai Elevate può arrivare fino alla porta di casa, allinearsi all’altezza dovuta e consentire l’accesso della sedia a rotelle senza problemi“.

Elevate si basa sulla piattaforma modulare EV. L’architettura delle gambe robotiche è dotata di motori a propulsione nei mozzi delle ruote, attuatore elettrico e cinque gradi di mobilità. In modalità stradale, può viaggiare in autostrada alla velocità delle normali vetture.

Ultima modifica: 8 gennaio 2019

In questo articolo