Honda HR-V e:HEV, Suv compatto full hybrid

999 0
999 0

Oltre ad aver appena vinto il mondiale di F1 con Red Bull e Max Verstappen, Honda, è bene ricordarlo, produce 14 milioni di motori, di ogni tipo, l’anno.

L’esperienza senza pari della Casa si riversa sul nuovo Suv coupé, lo HR-V e:HEV. La terza serie del “ruote alte” è solo full hybrid, spinta da un propulsore benzina e da due elettrici. Arriverà in concessionario a febbraio, con un prezzo in promozione a 26.400 euro tra sconto, incentivi e rottamazione.

Presenta tecnologia ma anche estetica, con un lavoro di fino svolto in molti dettagli esterni, con forme più sobrie, essenziali, a vantaggio delle proporzioni. Identico spartito in abitacolo, con accostamenti cromatici riusciti e una plancia pragmatica. HR-V e:HEV nasce sulla Global small platform, quella della più piccola Jazz, ottimizzata.

È lunga 4,34 metri: il serbatoio sta sotto ai sedili anteriori e la batteria sotto il bagagliaio. Tale disposizione permette una ottima abitabilità posteriore e un vano di carico dalla capacità adeguata (335/1305 litri). L’elettrico interviene per il 13% del tempo nei tragitti autostradaIl. Il powertrain gestisce il lavoro del 1.5 benzina da 106 cv e dei due motori elettrici per 96 kW totali. Arriva a erogare 131 cv e 253 Nm di coppia. Tre le modalità di guida: EV Drive, Hybrid Drive e Engine Drive.

Consumo ridotto

Nel nostro contatto dinamico ha confermato le sue virtù votata al comfort, ma non è certo seduta. Una sincera trazione anteriore, che si destreggia nel misto. A generare sorrisi sono i consumi, con una percorrenza oltre la soglia, significativa, dei 20 km/litro, seppur su un percorso urbano ed extraurbano, quello nelle corde della giapponese. Un risultato che pone su un piano d’eccellenza, per quanto riguarda l’efficienza.

Leggi ora: Honda Sensing 360, sistema omni-direzionale per la guida assistita e la sicurezza

Ultima modifica: 15 dicembre 2021

In questo articolo