Honda Civic, restyling in salsa sportiva per le versioni sedan e coupé

761 0
761 0

Honda ha svelato il restyling delle versioni sedan e coupé di Civic. Una rinfrescata orientata verso una maggiore sportività e l’offerta di tecnologie all’avanguardia. Sul piano estetico, i cambiamenti all’esterno non sono drastici. Rinnovati sono il fascione superiore e quello inferiore. Nuova anche la griglia e lo splitter anteriore che ora corre per tutta la larghezza della vettura, gli accenni cromati ai lati e i fari alogeni o a Led aggiornati.

La novità principale sta in un allestimento sportivo, che si colloca fra le versioni base LX e intermedia EX. Gli accenti cromati sono sostituiti da un nero lucido, i cerchi sono da 18 pollici e lo scarico centrale, ispirato alla Civic Si. Le Civic sedan e coupé saranno spinte dal quattro cilindri aspirato di 2.0 litri e 158 cavalli. Non avranno quindi il turbo 1.5 litri da 174 cavalli disponibile nella versione hatchback. La trasmissione è manuale a sei rapporti o automatica CVT.

Gli aggiornamenti all’interno riguardano il sistema di infotainment. E’ stato infatti aggiornato il display da 7 pollici, ora dotato di un classico pomello da volume. Sulla Civic 2019 saranno di serie sistemi di sicurezza attiva grazie alla tecnologia Honda Sensing. Fra questi, collision mitigation braking, forward collision warning, lane departure warning, lane keeping assist, and adaptive cruise control.

Ultima modifica: 14 agosto 2018