I grandi gemelli elettrici di Peugeot e Citroen

246 0
246 0

Due gemelli speciali. Citroën e-SpaceTourer e Peugeot e-Traveller sono i due grandi multispazio elettrici di PSA che arriveranno in concessionaria a fine anno, con prezzi ancora da definire, ma con caratteristiche svelate. Ovvero la comune piattaforma, la EMP2 (utilizzata anche da Toyota Proace) e powertrain identici, per potenza e prestazioni.

I multispazio elettrici sono una bella sfida: soprattutto, con una capacità di carico che arriva a 9 persone, ci si aspetta una discreta autonomia. 

Che dipende dalle dimensioni. Ci sono tre taglie infatti e-Traveller Compact o SpaceTourer XS, lunghi 4,61 metri,  Standard e M da 4,96 metri e Long e XL da 5,31 metri. Per i più piccoli c’è la batteria da 50 kWh che dichiara un raggio di 230 km. Per i secondi e i terzi da 70 kWh aumentando il range a 330 km.

A ognuno il suo, ben sapendo che il motore è identico: l’elettrico da 136 cavalli e 260 Nm di coppia nella modalità Power. Che scendono a 109 cv e 210 Nm in quella Normal e 82 cv e 190 Nm in quella Eco per risparmiare batteria.

Ovviamente cambia anche la capienza del vano bagagli: da 1.500 litri con 9 persone (nella versione più grande) a 4.900 litri con solo la prima fila. Una comodità: l’altezza per tutti è di 190 centimetri, utile per l’accesso nella maggior parte dei parcheggi.

La galleria fotografica dei “gemelli elettrici”

Leggi anche: Citroen ë-SpaceTourer, informazioni e caratteristiche

Ultima modifica: 16 giugno 2020