Golf GTI TCR, sportività e 290 cavalli come regalo di fine anno

4343 0
4343 0

Arriverà a fine anno la nuova Golf GTI TCR. Presentata come prototipo pre-serie al Worthersee lo scorso maggio, prima dell’inverno è prevista sul mercato. Si tratterà del secondo modello della gamma GTI di Golf. Affiancherà la entry level “Performance Pack” da 245 cavalli, diventando il modello top di gamma.

La Golf GTI TCR monterà infatti un motore quattro cilindri turbo da 2.0 litri con una potenza di 290 cavalli e una coppia di 370 Nm. La versione di produzione dovrebbe differire di poco dal prototipo della scorsa primavera. La trasmissione sarà dual clutch DSG automatica a sette velocità, con differenziale autobloccante e trazione anteriore. Potrebbe essere disponibile anche una variante con cambio manuale a sei rapporti.

I dati sulle prestazioni non sono stati annunciati ufficialmente. L’accelerazione da 0 a 100 km/h dovrebbe però compiersi in circa sei secondi, la velocità massima è di 250 km/h con il limitatore e di 265 km/h senza. Nella gamma Golf, questo modello va a posizionarsi solamente al di sotto della Golf R. Il cui nuovo motore aggiornato per rispettare gli standard WLTP ora produce 300 cavalli.

Via il limitatore

Fra gli optional della GTI TCR ci sono i cerchi da 19 pollici accoppiati ad ammortizzatori adattivi e il sistema di scarico Akrapovic in titanio. Con il Performance Package ci sarà la possibilità di eliminare il limitatore di velocità e abbassare le sospensioni di 20 mm.

Ultima modifica: 22 agosto 2018