Golf GTI TCR, dna da pista e 290 cavalli di sportività

899 0
899 0

Golf GTI TCR, sono aperti gli ordini del nuovo modello con dna da pista. Ispirata alla vettura da corsa del campionato Turismo, la versione stradale si colloca subito sotto la variante R. Il motore quattro cilindri turbo da 2.0 litri produce 290 cavalli. Sono 45 cavalli in più della GTI standard e 10 in meno della Golf R. Il prezzo d’ingresso, per il mercato tedesco, è di 38.950 euro.

La GTI TCR passa da 0 a 100 km/h in 5,6 secondi, con una velocità massima di 250 km/h che in opzione può estendersi fino a 260 km/h. Gli aggiornamenti sportivi derivanti dalla vettura da competizione sono evidenti. Lo splitter anteriore, le minigonne laterali, lo spoiler del tetto e gli scarichi. Tutti elementi specifici per questo modello.

Fra le altre peculiarità, i cerchi Belvedere da 18 pollici, le calotte degli specchietti nere, gruppi ottici a LED, dischi freno perforati. Di ispirazione sportiva anche gli interni, ovviamente. Dai sedili con un nuovo tessuto in microfibra, alle cinture di sicurezza rosse e un esclusivo volante. Come quello delle auto da corsa, la pelle è specificamente impressa alle ore 3 e 9. In alto, alle ore 12, c’è un marchio rosso.

Per i clienti che vogliono personalizzare e rinforzare ulteriormente la vettura ci sono pacchetti opzionali a disposizione. Includono cerchi da 19 pollici, un sistema di ammortizzatori sportivi al posteriore, l’aggiornamento Vmax che porta la velocità massima a 260 km/h, pneumatici da pista. I pacchetti optional hanno costi di 2.350 euro e 3.200 euro.

Ultima modifica: 17 gennaio 2019