Garmin fornirà i nuovi navigatori GPS stradali a BMW

405 0
405 0

E’ stato firmato l’accordo tra Garmin e BMW che prevede la fornitura di navigatori GPS integrati nei prossimi modelli della casa automobilistica tedesca.

Garmin attraverso la propria divisione OEM (Original Equipment Manufacturer, ovvero produttore di apparecchiature originali) studierà e realizzerà soluzioni esclusive per le nuove BMW. Per soddisfare con prodotti di alta tecnologia alle esigenze espresse dalla clientela del marchio motoristico.

La soddisfazione di Garmin

«Essere al fianco di una prestigiosa realtà internazionale come quella di BMW AG ci rende davvero orgogliosi. E siamo onorati della fiducia che l’azienda tedesca ha dimostrato nei nostri confronti. In particolare della divisione OEM di Garmin. I nostri ingegneri sono già al lavoro per studiare soluzioni altamente tecnologiche e di immediato utilizzo. Per una migliore, e soprattutto sicura, esperienza di guida». Queste le parole di Stefano Viganò, Managing Director della filiale italiana.

L’esperienza del Marchio
La divisione OEM di Garmin ha a sua disposizione un prezioso know-how maturato in oltre 25 anni di esperienza. Specifica nella realizzazione di dispositivi per la navigazione satellitare su strada, e quindi anche per il trasporto automobilistico. Una storia aziendale nata nel settore avionico e nautico e poi esteso negli ultimi anni nello sport, nell’outdoor e nel fitness. Gli strumenti dedicati al settore automotive rispondono a esigenze di praticità e sicurezza, ma anche guida assistita, informazioni in tempo reale e connettività.

Ultima modifica: 28 febbraio 2017