Ford Focus ST Edition, quando la compatta è supersportiva

754 0
754 0

Ford Focus ST Edition, in Gran Bretagna è stata presentata una versione ancora più prestazionale della GT da famiglia. Dedicata a chi ama una guida ancora più tagliente. Il modello al momento è destinato al mercato inglese, ma non ancora ufficialmente a quello italiano. Potrebbe comunque arrivare.

Leggi ora: Ford Focus ST, prova su strada della GT compatta da famiglia

Assetto da dura

Focus ST Edition punta su un assetto più cattivo. Con ammortizzatori coilover (a ghiera regolabili in altezza) firmati da Ford Performance. Votati a offrire un migliore e più preciso comportamento dinamico in curva. Pronta a inserimento e uscita più veloci.

Beneficia di molle più rigide del 50%. Regolabili a 10 o 20 millimetri più basse rispetto alla ST. Presenti anche una modalità di guida aggiuntiva per la pista e il differenziale a slittamento limitato a controllo elettronico. Per scaricare a terra la potenza.

Spiccano i cerchi da 19 pollici alleggeriti, con la livrea esterna Azura Blue, che comprende finiture nere su retrovisori, calandra, paraurti, cornici dei finestrini e tetto. In abitacolo i sedili sportivi, in pelle-tessuto, di Recaro completano lo scenario sportiveggiante.

Confermato il motore 2.3 litri turbo benzina EcoBoost da 280 cavalli di potenza e 420 Nm di coppia, abbinato al cambio manuale a sei marce. La velocità massima è di 250 km/h e l’accelerazione da 0 a 100 km/h è di 5,7 secondi. Lo scatto non manca.

Le caratteristiche specifiche di Focus ST Edition sul mercato inglese valgono 2.500 sterline in più rispetto alla ST: in caso di arrivo in Italia, teoricamente la differenza dovrebbe essere di 3.000 euro. Portando il potenziale prezzo in Italia sui 40.000 euro.

Leggi ora: Ford Mustang Mach-E, il Suv elettrico sportivo

 

 

Ultima modifica: 25 agosto 2021

In questo articolo