Ford E-Transit, il veicolo commerciale elettrico lancia la sfida | VIDEO

893 0
893 0

Con Ford E-Transit la Casa dell’Ovale Blu completa il tridente dei pezzi da novanta elettrici. Il Marchio schiera versioni EV per suoi nomi più celebri. Mustang Mach-E quale come sportiva a batterie, F-150 Lightning, versione elettrica del pick-up bestseller assoluto negli USAe ora E-Transit, il veicolo commerciale. Arriverà sul mercato italiano a primavera 2022.

La progressione continua, con Ford che punta a espandere il suo dominio nel mondo dei mezzi da lavoro. Nei veicoli commerciali il Marchio è  primo assoluto in Europa e secondo in Italia, tanto che a breve ascerà la divisione Ford Pro, sempre più indipendente, dallo sviluppo alla commercializzazione.  Per essere ancora più aò vertice.

L’elettrificazione guiderà la progressione. Se tutte le vetture per trasporto passeggeri saranno elettriche nel 2030, per la stessa data i 2/3 (il 67%) dei veicoli commerciali saranno elettrici o ibridi plug-in. Inarrestabile.

Il nuovo passo di questo processo è Ford E-Transit, cui abbiamo assistito alla presentazione ieri a Milano. Disponibile belle versioni Van e Chassis e pensato per professionisti che lavorano su percorsi pianificati, con fermate frequenti, con una percorrenza di circa 160 chilometri al giorno. Per molti, ma non per tutti.

Mantenendo il volume di carico delle versioni termiche: da a 9,5 e 15,1 metri cubi, con una portata lorda di massimo 1.758 kg, 2.090 kg per la versione Chassis. E masse a terra di 35, 39 e 42,5 quintali. Nessuna rinuncia.

Il motore elettrico è posteriore, eroga una potenza di 184 o 269 cavalli e dalla batterie dalla capacità di 68 kWh, che permettono una autonomia dichiarata nel ciclo WLTP di 317 chilometri. Il rifornimento da corrente alternata arriva a 11 kW, a 115 kW invece da ultra rapida con presa CCS con la quale in mezz’ora si ricarica l’80%.

Scarica ora: E-Transit, la scheda tecnica

Sono tre le modalità di guida: Normale, Eco e Slippery, dedicata ai fondi a più scivolosi.

Connettività

Da remoto si può pre-condizionare abitacolo e riscaldare le batterie per una maggiore efficienza alla ricarica. Ma soprattutto la connettività è totale grazie anche anche al software Sync 4, con display centrate da 12 pollici. E-Transit garantisce la comunicazione continua di dati. Un sevizio utile per il professionista singolo e ancor di più per le flotte, sia per la gestione sia per la manutenzione. Nei fatti è tutto gestibile da app con Ford Pass Pro o da desktop con Telematics. A ognuno la sua misura.

Prezzo e personalizzazione

Il veicolo commerciale elettrico è personalizzabile come gli altri  modelli. Quindi con cassoni, van frigo e tutte le versioni speciali, ovviamente con un occhio di attenzione al trasporto disabili.

Scarica ora: Listino E-Transit

La dotazione è ricca. Presenti i sistemi di assistenza alla guida: avviso e auto mantenimento di corsia, pre-collision assist, riconoscimento pedoni e cruise control. Il prezzo parte da 47.000 euro, eventuali incentivi esclusi.

Ford dichiara che i costi di gestione siano del 40% inferiori rispetto alle versioni Diesel. Un vantaggio importante, anche se sulle lunghe distanze il gasolio garantisce una fruibilità decisamente superiore.

 

Ford E-Transit, la galleria fotografica

Leggi anche: Ford Ranger sarà anche ibrido plug-in. Presentazione il 24 novembre

Ultima modifica: 22 novembre 2021

In questo articolo