Ford conferma l’elettrificazione di Mustang nella prossima decade

1005 0
1005 0

Quelle che erano solo voci ora si sono trasformate in realtà. Da Ford arriva la conferma dell’elettrificazione di molti modelli della sua gamma. La svolta ecologica non risparmierà Mustang, che dalla prossima decade accoglierà anche questo tipo di alimentazione. La Casa di Detroit lo ha annunciato nel rapporto dei futuri piani finanziari dell’azienda.

La strategia coinvolgerà Suv e pick-up, oltre alla “Pony Car”. La gamma varierà dalle versioni ibride a quelle ibride plug-in, fino alle vetture completamente elettriche. Oltre alle Mustang saranno i modelli F-150, Escape, Explorer e Bronco a essere coinvolti dal processo di elettrificazione.

Ford ha proclamato lo stop alla produzione nordamericana di Fiesta, Focus, Fusion e Taurus, ossia le vetture più virtuose sul piano ambientale. Inevitabile quindi la svolta verde per i suoi modelli più grandi e potenti. Renderli più efficienti sul piano delle emissioni è il nuovo obiettivo.

Aggiungeremo motorizzazioni ibride ed elettriche a veicoli di larga produzione e profitti come F-150, Mustang, Explorer, Escape e Bronco“, conferma Ford. “Cominceremo nel 2020 con il lancio di una performance utility a batterie ed entro il 2022 avremo 16 modelli elettrificati“. Non sono da escludere modelli completamente nuovi nella prossima decade. La prima vettura, in arrivo nel 2020, dovrebbe essere proprio di ispirazione Mustang.

Ultima modifica: 7 maggio 2018