Fiat annuncia la svolta turbo di 500 per il mercato statunitense

2462 0
2462 0

Al Salone di Chicago, Fiat ha annunciato che i futuri modelli di 500 per il mercato Usa saranno tutti a motore turbo. L’unica eccezione sarà l’elettrica 500e. Il modello a zero emissione è venduto solo in California e Oregon. La svolta turbo produrrà anche un incremento delle prestazioni per il cinquino.

Saranno tre i modelli previsti dal lineup del 2018: Pop, Lounge e Abarth. Nelle versioni Pop e Lounge, il nuovo turbo 1.4 MultiAir produrrà 135 cavalli. Un incremento di 34 cavalli rispetto al motore precedente. Il motore è accoppiato a un cambio manuale 5 rapporti di serie, con l’opzione dell’automatico a sei velocità.

Ad accompagnare la novità del propulsore, le versioni Pop e Lounge della 500 avranno modifiche anche strutturali. Dai cerchi in lega da 16″ a un impianto frenante rinforzato, dalle sospensioni sportive alla videocamera ParkView per la retromarcia. Un aspetto più frizzante conferito anche dallo spoiler posteriore e dallo scarico sportivo.

Per la Abarth resta il 1.4 turbo MultiAir da 160 cavalli e i clienti godranno di un incentivo. Chi comprerà questo modello avrà la possibilità di affrontare una giornata alla Bob Bondurant School of High Performance Driving per un corso di guida sportiva. La Abarth si conferma con i cerchi da 16″, le pinze freno rosse, il controllo della stabilità elettronico in tre modalità. Ci sarà anche il Torque Transfer Control, un sistema che conferisce maggiore coppia e accelerazione in curva.

Per le nuove 500 saranno disponibili anche tre nuove colorazioni della carrozzeria. Brillante Red, Mezzanotte Blue PearlVesuvio Black Pearl portano a 11 le tinte fra le quali si può scegliere.

Ultima modifica: 9 febbraio 2018