Fiat Professional Ducato 2021, quaranta anni da leader | VIDEO

1682 0
1682 0

Fiat Professional Ducato 2021, il veicolo commerciale più venduto in Europa da 7 anni si rinnova. Nel 2020 ha primeggiato nel Vecchio Continente con circa 150.000 unità vendute, in progresso dell’8% rispetto al 2019. Un successo tutto italiano, Ducato è prodotto nello stabilimento di Atessa.

Fiat Professional Ducato 2021

Presenta i nuovi proiettori con tecnologia Full Led che forniscono il 30% in più di luminosità rispetto ai classici fari alogeni. Il rinnovamento degli esterni coinvolge l’ampia calandra, ed i nuovi skidplates, che si aggiungono al nuovo ed badge Fiat. E’  anche il nuovo colore di Grigio Lanzarote

.

Tecnologia e comfort di bordo

Presenti il Keyless Entry and Go per aprire e chiudere le porte della cabina e del vano di carico e avviare il motore senza chiave, il freno di stazionamento elettrico per ridurre gli ingombri in cabina e facilitare gli spostamenti, il sedile passeggero “Eat and Work” che diventa un comodo spazio per lavorare o fare uno spuntino, il compartimento per ricaricare in modalità Wireless i cellulari o ancora le doppie prese USB di tipo A e C, la presa di corrente ad alta tensione a 230 V, il parabrezza riscaldato con resistenze elettriche interne per un rapido sbrinamento del vetro. Il design rinnovato degli interni viene arricchito da una plancia ridisegnata, un volante e un pomello cambio nuovo, nuovi pannelli porta più funzionali e capienti e comando del climatizzatore automatico.

Più comodo

Sedili dal look più moderno e con nuove imbottiture offrono più spazio e comodità, il nuovo servosterzo elettrico su tutta la gamma aggiunge precisione e maneggevolezza in ogni condizione di marcia ed in ogni condizione di carico, accoppiato con un volante dal diametro ridotto che accentua una guida automobilistica e ridefiniscono il concetto di comfort all’interno della nuova cabina del Ducato, a tutto vantaggio dell’ergonomia e della riduzione dello stress per conducenti e passeggeri sottoposti a impegni lavorativi sempre crescenti.

Digitale

Nuova anche la configurazione interamente digitale della strumentazione interna, grazie al Full Digital Cockpit in grado di restituire con immediatezza e chiarezza le informazioni e gli avvisi più utili per il viaggio, dalla navigazione 3D agli ausili alla guida, ed offre un elevatissimo grado di flessibilità grazie alla riconfigurabilità e alla interazione con il sistema di infotainment Uconnect, per adattarsi al meglio alle richieste del guidatore. A questo si aggiungono le nuove interfacce Uconnect con schermi fino a 10,1”, un sistema di radionavigazione completo al top della categoria che incorpora mappe TomTom 3D e interfaccia Apple Car Play/Android Auto con sistema wireless, attraverso il quale è possibile, con un semplice tocco, accedere ai controlli più importanti del veicolo. Completa l’offerta di nuove radio la UConnect 7” sempre con interfaccia wireless Apple Car Play/Android auto.

Motori

Si  rinnova completamente la gamma di motori tutti Euro 6D-Final. I diesel Multijet3 sono basati sulla nuova architettura H3 Power sviluppata da Stellantis.

  • Con diminuzione dei consumi e delle emissioni di CO2 fino a -7%.
  • Affidabilità fino a 300.000 km assicurata da uno schema di design industriale e utilizzo di componenti specifici.
  •  Maggiore elasticità e minore rumorosità rispetto alla generazione di motori precedenti.

La gamma si articola tra quattro livelli di potenza e due trasmissioni, manuale a 6 marce disponibile per 120, 140, 160, 180 cavalli ed automatica con il sempre apprezzato cambio “9Speed” a 9 rapporti, disponibile sui livelli di potenza 140, 160 e 180 cavalli. Nuovo il cambio manuale a 6 marce per le potenze 120 e 140 cavalli che garantisce una migliore fluidità di cambiata rispetto al precedente.   La gamma Heavy Duty, a disposizione sui tre livelli di potenza più elevati, con cambio manuale ed automatico, completa l’offerta di motori disponibili, mantenendo la stessa coppia delle versioni light duty, già al vertice con i 450 Nm del motore più potente. “One mission, one engine” con in tutto 13 combinazioni differenti di gamma per adattarsi al meglio alle specifiche mission.

La tradizionale idroguida è stata sostituita con una guida assistita elettricamente in grado di autoregolarsi, facilitando così le operazioni di parcheggio, mentre la tradizionale architettura “all-forward” di Ducato continua a garantire la migliore capacità di carico e il miglior raggio di sterzata della categoria e, più in generale, un maggior comfort dei passeggeri e una maggiore facilità nelle operazioni di carico e scarico grazie anche alle sospensioni pneumatiche autolivellanti e alla soglia di carico regolabile.

Sicurezza e assistenza alla guida

Nuovo Ducato si propone come il primo “Large Van” con guida autonoma di livello 2 offrendo un range completo di Sistemi Avanzati di Assistenza alla Guida (ADAS) sia in marcia sia in fase di parcheggio.

Connettività

Nuovo Ducato dispone del sistema Uconnect che può essere arricchito a diversi livelli: grazie agli Uconnect Services e all’app FIAT sarà infatti possibile gestire e monitorare il proprio mezzo direttamente dai propri devices, ovunque e in qualsiasi momento.

Ducato è disponibile consoluzioni di noleggio Leasys e di finanziarie FCA Bank. Spicca la Leasing 4PRO ideale per chi cerca l’alternativa all’acquisto e per chi utilizza il veicolo per la propria attività professionale. Per il mese di luglio con anticipo zero e 59 canoni mensili da 279,50 euro al mese per Ducato furgone lastrato 28Q CH1 120CV 2.2 Multijet 3 E6D – Pack Business.

Fiat Professional Ducato 2021, le foto

Ultima modifica: 29 giugno 2021

In questo articolo