Fiat Panda Easy Hybrid, prezzo da 9.900 euro per la citycar elettrificata

664 0
664 0

Fiat Panda Easy Hybrid, la versione elettrificata (mild hybrid) più conveniente ha un prezzo di listino che parte da 9.900 euro.

Arriva dopo l’allestimento City Cross, che ha segnato l’esordio della nuova motorizzazione. Che omologata come vettura ibrida, non teme i blocchi del traffico.

Il prezzo promozionale di 9.900 euro è offerto con il finanziamento Be-Hybrid con zero anticipo, zero rate fino al 2021.

Scarica ora: Fiat Panda 2020 listino prezzi, accessori, allestimenti

Fiat Panda Easy Hybrid, come funziona l’elettrificazione

Il cuore del powertrain è il  motore FireFly, un aspirato 3 cilindri da 999 cm3. Che eroga 70 cavalli (51,5 kW) di potenza massima a 6.000 giri e 92 Nm di coppia a 3.500 giri. Al quale è abbinato il BSG (Belt integrated Starter Generator), montato direttamente su propulsore. Infatti agisce mediante la cinghia degli ausiliari.

Permette di recuperare energia in fase di frenata e decelerazione, immagazzinarla in una batteria al litio da 11 Ah di capacità. E di sfruttarla, con una potenza di picco di 3,6 kW, per riavviare il motore termico dopo uno stop.

E per assisterlo in fase di accelerazione: riduce consumi ed emissioni fino al 20% rispetto al Fire (1.2 da 69 cv) che va a sostituire. E’ abbinato al nuovo cambio manuale a sei marce.

Leggi anche: Fiat Panda e 500 Hybrid, la prova di QN Motori

Fiat Panda Easy Hybrid

Ultima modifica: 10 giugno 2020