Ferrari SF90 Stradale, ibrida da 1.000 cavalli e trazione integrale | VIDEO

1796 0
1796 0

Ferrari SF90 Stradale, alba di una nuova era Rossa ed elettrificata. Ecco la prima supercar ibrida PHEV (Plug-in Hybrid Electric Vehicle) di serie di Maranello. Ibrida ricaricabile con 25 km di autonomia solo elettrica. Ma concepita con tecnologia di Formula Uno e il V8 turbo ancora elemento centrale.

Con la spinta ad elettroni può arrivare a una 135 km/h, alimentata a una batteria da 7,9 kWh.

Ferrari SF90 Stradale

SF90 Stradale è una Ferrari ipersportiva e a trazione integrale, altro elemento speciale, la FF e la GTCLusso sono delle un shooting brake, più vicine al concetto di Granturismo. 

Svolta epocale e potenza epocale, il powertrain ibrido eroga una potenza di sistema di ben 1.000 cavalli. Cifra tonda e incredibile. Assieme alla trazione integrale e grazie a un rapporto peso/potenza di 1.57 kg/cv e a 390 kg di carico aerodinamico a 250 km/h permettono numeri straordinari.

Non è più un V12 il top di prestazioni di Maranello. Il moto-propulsore ibrido di Ferrari SF90 Stradale permette un’accelerazione strabiliante. Da 0 a 100 km/h in 2.5 secondi e  da 0 a 200 km/h in 6.7 secondi.

Quattro motori, tre elettrici: quello a benzina eroga 780 cavalli

Il powertrain è composto da un motore endotermico turbo a V di 90° in grado di erogare 780 cavalli, la potenza più alta mai raggiunta da un otto  cilindri nella storia del Cavallino Rampante. Gli altri 220 cavalli sono opera di tre motori elettrici. Uno al posteriore, che deriva dalla in Formula Uno e ne prende il nome MGUK (Motor Generator Unit, Kinetic), collocato tra il motore endotermico e il cambio doppia frizione a 8 rapporti di nuova generazione, e due sull’assale anteriore. 

Su Ferrari SF90 Stradale si possono selezionare sull’eManettino quattro modalità di utilizzo della power unit.

eDrive. Il motore endotermico resta spento e la trazione è affidata al solo assale anteriore elettrico; partendo da batteria completamente carica, è possibile percorrere fino a 25km in questa modalità. Questo profilo è adatto alla marcia nei centri città, o in qualsiasi situazione in cui il ruggito del V8 Ferrari possa rappresentare un problema.

Hybrid. E’ la modalità standard di funzionamento, in cui i flussi di potenza sono gestiti in modo tale da ottimizzare l’efficienza complessiva del sistema; la logica di controllo decide autonomamente se tenere acceso o spento il motore endotermico; se acceso, il motore endotermico è in grado di lavorare alla massima potenza, così da garantire prestazioni elevate qualora richieste dal pilota.

Performance. A differenza della Hybrid, questa modalità forza il motore endotermico a rimanere sempre acceso e privilegia il mantenimento della carica della batteria rispetto all’efficienza, così da garantire piena disponibilità di potenza non appena richiesta. E’ la modalità da preferire in tutte le situazioni in cui si vuole privilegiare il divertimento di guida;

Qualify. Questa modalità permette il raggiungimento della massima potenza del sistema, in quanto anche ai motori elettrici viene consentito di lavorare alla loro massima potenzialità (162kW); la logica di controllo privilegia l’ottenimento delle massime prestazioni dando priorità inferiore al mantenimento della carica della batteria.

Una sofisticata logica di controllo che supervisiona la gestione dei flussi di energia tra motore endotermico, motori elettrici e batterie.

Tra le tante novità, un altro esordio su una Ferrari. Il cluster centrale è ora costituito da un unico schermo digitale ad alta definizione da 16’’, curvato verso il pilota per facilitare la lettura ed enfatizzare l’effetto da cockpit avvolgente tipico delle monoposto di Formula Uno. Una prima assoluta per un’auto di serie.

Ferrari SF90 Stradale, scheda tecnica

Motore Endotermico
Tipo V8 – 90° – turbo – carter secco
Cilindrata totale 3990 cm3
Potenza massima* 780 cv @ 7500 giri/min
Coppia massima 800 Nm @ 6000 giri/min
Potenza specifica 195 cv/l
Regime massimo 8000 giri/min
Rapporto di compressione 9.5:1
Sistema Ibrido
Potenza massima motori elettrici 162 kW
Capacità batteria 7,9 kWh
Autonomia massima in elettrico 25 km
Dimensioni e peso
Lunghezza 4710 mm
Larghezza 1972 mm
Altezza 1186 mm
Passo 2650 mm
Carreggiata anteriore 1679 mm
Carreggiata posteriore 1652 mm
Peso a secco** 1570 kg
Distribuzione dei pesi 45% ant – 55% post
Capacità vano baule 74 l
Capacità panchetta posteriore 20 l
Capacità serbatoio benzina 68 l (2 riserva)

Ferrari SF90 Stradale, la foto gallery

Ultima modifica: 30 maggio 2019

In questo articolo