Ferrari da record nel 2016, per utili e vendite: oltre 8.000 auto

840 0
840 0

Ferrari da record, ma in strada, Il Cavallino Rampante zoppica in F1, ma va al galoppo nelle vendite. I conti nel 2016 sono stati trionfali a Maranello, lanciando il titolo anche in borsa, subito schizzato a un +3,73%: si profilano guadagni per gli azionisti. L’utile infatti è stato in crescita del 38% arrivato a 400 milioni di euro e ricavi netti saliti a 3.105 miliardi con un +8,8%.

Numeri pesanti, con un record di vendite: l’anno scorso sono state consegnate 8.014 Rosse. Ovvero 350 in più rispetto al 2015 (+4,6%). Calato invece l’indebitamento industriale, da 797 a 653 milioni di euro.

Il boost c’è stato nel quarto trimestre: utile a netto a 112 milioni (55 nel 2015), ricavi a 836 milioni.

Va forte in Europa, il Cavallino. Il boom è globale, ma il +8% registrato in Europa, Medio Oriente e Africa (oltre il 10% in Germania, Italia e Francia) è trascinante, in Asia +3% e nelle Americhe +2%

Ferrari California T.
La gamma si sta completando sempre di più coi motori turbo

Futuro Rosso, inteso come vincente. La stima di Ferrari per il 2017 è di consegnare 8.400 unità e di arrivare a ben 3,3 miliardi di ricavi. Numeri ancora maggiori, che avvicinano quota 10.000 auto. O quello di 9.000 che aveva pianificato Sergio Marchionne a breve termine. Un numero che comincia a diventare elevato per modelli tanto esclusivi, ma è chiaro che le Ferrari siano amatissime. La sfida sarà continuare a renderle uniche e a farle percepire come tali.

I modelli Ferrari attualmente sono: 488 GTB, 488 Spider, La Ferrari, LaFerrari Aperta, GTC4Lusso, CaliforniaT, GTC4Lusso T, F12 Berlinetta.

Cuore di Maranello. Al top la produzione dei motori, con ricavi di 338 milioni (+55%) grazie alle vendite di Maserati e alle power unit di F1. Un momento di grande spinta. Va anche ricordato che il V6 biturbo di 2.9 litri da 510 cavalli dell’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio è realizzato da Maranello e che in futuro anche le Ferrari (con la nuova Dino?) potrebbero per la prima volta montare un sei cilindri, sotto il loro Marchio.

Ultima modifica: 10 febbraio 2017