Hyper suv Ferrari Purosangue, nel 2022 un gioiello dal progetto 175

1358 0
1358 0

Ferrari Purosangue farà saltare il banco delle “ruote alte” di prestigio e prestazioni assoluti? Noblesse oblige, una vettura di Maranello è sempre indicata come riferimento. Il Cavallino arriverà per ultimo su un hyper suv o un super crossover, dopo Lamborghini, Porsche, Bentley, Aston Martin ….

Il progetto 175, questo il nome, è ancora segretissimo. Sarà svelato tra più di due anni, nel 2022, per essere accessibile ai collezionisti nel 2023. Se ora il riferimento massimo, prestazionale e anche per successo è Lamborghini Urus, è chiaro che Ferrari dovrà presentarsi con qualcosa di straordinario.

Puntando anche a fare numeri speciali, perché anche al vertice assoluto del lusso e dell’esclusività  i SUV/crossover fanno fare un balzo enorme di vendite.

Ferrari FF, la V12 con 4 sedute e 4 ruote motrici

E di diverso. “Una Ferrari con assetto rialzato”. Ha precisato l’ad Camilleri. Antifona che prelude a qualcosa di inedito.

Il CTO di Ferrari, Michael Leiters, con Autocar, ha svuotato parzialmente il sacco. “Abbiamo trovato un concetto e un package che sono quelli di un vero suv, Che convinceranno i nostri clienti ad acquistarlo”.

Nascerà su una architettura scalabile, potenzialmente quindi su misura. Potendo allungare il passo si potranno fare modelli diversi, anche 2+2 o quattro posti.

Non come Audi, Bentley, Lamborghini, Porsche e Volkswagen che usano lo stesso pianale MLB EVO. Il motore sarà in posizione anteriore-centrale. Ovevro, sarà la stessa base delle future GT, non derivata da qualcosa che non sia una Ferrari.

Lamborghini Urus, prova su strada 10
Lamborghini Urus, il super SUV di Sant’Agata Bolognese

Hyper SUV da mille cavalli?

I motori compatibili con questa soluzione saranno i V6, V8 e V12, con powertrain termico o ibrido. Con trazione posteriore o integrale e cambio automatico a doppia frizione transaxle.

I powertrain potrebbero essere col mitico V12 di Maranello da 800 e passa cv, o con la soluzione di SF90 Stradale con il V8 turno e i motori elettrici per arrivare anche a 1.000 cv.

Concettualmete diversa rispetto ai concorrenti esistenti. Con prestazioni e qualità di guida tipiche di Ferrari”. Così è stata definita dal Chief Technical Officer.

Purosangue dovrebbe essere lungo circa cinque metri, con quattro porte e quattro posti. E quattro ruote motrici, ma anche con sospensioni elettroniche in grado di adattare la guida sia alla pista, sia alla strada, sia al fuoristrada.

Ferrari Purosangue, nel 2022 un hyper suv dal progetto 175

Ultima modifica: 20 settembre 2019