Ferrari ibrida stradale sarà presentata a fine maggio

1227 0
1227 0

Ferrari ibrida stradalesarà presentata a fine maggio. I numeri del Cavallino del primo trimestre 2019 (+79% delle consegne a marzo) sono andati alla grande. E l’amministratore delegato Louis Camilleri, oltre alle prospettive al rialzo, alla presentazione dei risultati agli investitori ha prospettato le prossime novità. Le Rosse ibride e anche il SUV Purosangue, il primo di Maranello, sono in scaletta.

 

Ferrari HY- KERS, il concept laboratorio per gli ibridi stradali di Maranello

Dopo la presentazione della specialissima F8 Tributo al Salone di Ginevra arriverà il V8 elettrificato. L’ibrido del Cavallino beneficierà dell’esperienza in F1, da La Ferrari e del prototipo laboratorio 599 Hy-Kers.

Ferrari ibrida stradale monterà un V8 benzina turbo di 3.9 litri di cilindrrata in posizione posteriore centrale. Che erogherà una potenza di sistema superiore ai 720 cv del propulsore della F8 Tributo. Cambierà anche il peso della vettura.

LaFerrari, il sistema ibrido
LaFerrari, il sistema ibrido

Ferrari ibrida stradale, l’anticipazione di Camilleri

Il secondo modello che lanciamo quest’anno sarà presentato in una première mondiale a Maranello alla fine del mese. Una supercar ibrida, una vera bellezza”.

Ferrari ha depositato un brevetto nel 2018. Dovrebbe trattarsi del “turbo elettrico”, con compressore e turbina separati.

Di fatto la messa in strada del sistema MGU-H, con l’aggiunta di un sistema ibrido (per il recupero di energia a l’erogazione di potenza aggiuntiva), adottato dalle monoposto di Vettel e Leclerc in Formula Uno.

Tra i cinque modelli attesi nell’arco di un anno potrebbe starci anche l’esordio di una Ferrari con un motore V6 elettrificato.

Ultima modifica: 11 maggio 2019