Ferrari 488 GTO, nuovi dettagli sulla supercar da 700 cavalli

4630 0
4630 0

Attesissima al prossimo Salone di Ginevra, la Ferrari 488 GTO continua a far parlare di sé. Sono finite in rete, su Ferrari Photo Page, alcune slide che rivelano nuovi dettagli sulla supercar di Maranello. La prima conferma è sul motore, che sarà il V8 più potente mai usato in Ferrari. Pur senza numeri ufficiali, è evidente che ci si aggirerà sui 700 cavalli.

Il propulsore sarà del 10% più leggero rispetto a quello della 488 GTB e un’evoluzione di quello usato in pista dalla 488 Challenge. Sulla denominazione GTO non ci sono ancora certezze, ma sembra naturale si vada in quella direzione. Fin qui solamente altre tre Ferrari hanno avuto l’onore della mitica sigla Gran Turismo Omologato. La 250 GTO, la 288 GTO e infine la 599 GTO. Nelle slide non appare mai questa sigla, ma “Sport Special Series“.

Una delle slide pubblicate da Ferrari Photo Page

Si punta alle massime prestazioni, a sfidare la Porsche 911 GT2 RS. Ad esempio, la 488 GTB produce una downforce di 325 kg, la 911 GT2 RS di 340 kg. Utilizzando la galleria del vento Ferrari della F.1 si punta a raggiungere i numeri della tedesca. Nella slide si legge che l’efficenza aerodinamica sarà del 20% maggiore rispetto alla 488 GTB.

Fra gli altri dettagli, i cerchi da 20″ in fibra di carbonio che consentono un risparmio di peso del 40% rispetto alla GTB su gomme Michelin Sport Cup 2. La fibra di carbonio sarà utilizzata per molte parti della vettura: cofano, paraurti anteriore e posteriore, spoiler posteriore. La 488 GTO sarà la Ferrari stradale che utilizzerà la maggior tecnologia derivata dalle corse.

Ultima modifica: 19 gennaio 2018