FCA perfeziona la cessione di Magneti Marelli a Calsonic Kansei

304 0
304 0

CK Holdings società holding di Calsonic Kansei, comunica di aver completato la già annunciata acquisizione di Magneti Marelli da Fiat Chrysler Automobiles. Il business congiunto opererà sotto l’entità denominata “Magneti Marelli CK Holdings Co., Ltd.”. Il completamento dell’operazione rappresenta un passo cruciale nella creazione di  un fornitore automotive indipendente leader a livello globale.

L’operazione, che ha ricevuto le necessarie autorizzazioni normative e anti-trust, unisce due aziende di successo, il cui fatturato totale ammonta a 14,6 miliardi di euro (1.825 miliardi di yen). L’entità combinata rappresenta il settimo fornitore automotive indipendente a livello globale per fatturato, e potrà contare su circa 170 fra stabilimenti e centri di Ricerca e Sviluppo, in Europa, Giappone, America e Asia-Pacifico. 

L’azienda combinata sarà guidata da Beda Bolzenius, attuale CEO di Calsonic Kansei, basato in Giappone. Ermanno Ferrari, CEO di Magneti Marelli, entrerà a far parte del board di Magneti Marelli CK Holdings.

Le parole di Beda Bolzenius, CEO di Calsonic Kansei e Magneti Marelli

Siamo felici che oggi sia stata formalizzata la nostra unione in un’unica azienda. Nel corso degli ultimi mesi, abbiamo dedicato molto tempo a conoscerci e a conoscere le nostre rispettive attività di business, e sono molto fiducioso ed entusiasta rispetto alle nostre future potenzialità come unica azienda. In questo contesto, il nostro rapporto con FCA rimane importante, in quanto continueremo a servirla come cliente nell’ambito del nostro accordo di fornitura pluriennale. Nell’essere in grado di soddisfare i clienti come un’unica azienda, l’integrazione – sia dal punto di vista culturale che operativo –  è la priorità chiave. Coordineremo e concentreremo i nostri sforzi per creare un fornitore “tier-one” diversificato a livello globale, di cui clienti e dipendenti siano fieri di far parte”.

La nuova società  

L’entità combinata unisce due fornitori automotive globali di successo, uno italiano, l’altro giapponese, con una base complementare di linee di prodotto e di clienti e con simile cultura aziendale e approccio al business. La società è posseduta da Magneti Marelli CK Holdings, interamente controllata da KKR. Nell’anno fiscale 2018, Calsonic Kansei ha fatturato un totale di 7,1 miliardi di euro (892,2 miliardi di yen)*, mentre Magneti Marelli nel 2018 si attestava a 7,5 miliardi di euro (937,5 miliardi di yen). 

Ultima modifica: 2 maggio 2019