F4 Fia: dieci punti al Mugello per DRZbenelli, ora l’ultima tappa di Monza

243 0
243 0

Due gare senza punti ma una conclusa con un ottimo quinto posto: anche dopo la seconda tappa del Mugello, penultima del campionato italiano di F4 Fia, la scuderia DRZbenelli e il suo pilota Ian Rodriguez possono dirsi soddisfatti del weekend sull’asfalto toscano.

Dopo l’esordio del sabato in gara1 (vinta dal venezuelano Fernandez) chiuso al 12° posto, guadagnando due posizioni rispetto a quella in griglia senza però riuscire a conquistare punti, Rodriguez si rifà abbondantemente in gara2 domenica mattina (vittoria finale del leader della classifica Marcus Armstrong), chiudendo al quinto posto dopo aver a lungo lottato con l’indiano Kush Maini per la quarta piazza. Bocca asciutta per il team nell’ultima gara della tappa (secondo successo per Fernandez): un contatto al quarto giro con lo svizzero Saucy costringe Rodriguez al ritiro.

A una tappa dalla conclusione del campionato 2017, Ian Rodriguez è al nono posto assoluto, appaiato con Kush Maini a quota 85. «Non posso certo dirmi soddisfatto del tutto – spiega il giovane pilota guatemalteco – e resta il rimpianto di gara 3 in cui avrei potuto ottenere altri punti. C’è ancora una gara per onorare il campionato, a Monza: il punto di partenza dovrà essere proprio gara2 del Mugello».

Sono già proiettati verso il weekend di Monza – in cui un anno fa il team riuscì a ottenere un ottimo terzo posto – anche i proprietari della scuderia, Stefano Da Riz e Francesco Benelli: «Al Mugello è stato un weekend altalenante – affermano i due – ma siamo comunque riusciti a metterci in evidenza nonostante le difficoltà di gara1 e la sfortuna di gara3. Non fermiamoci a pensare troppo a quello che è successo: ora puntiamo a chiudere nel migliore dei modi in una pista affascinante come quella di Monza».

La copertura mediatica

Sul celebre circuito lombardo si comincia dunque venerdì 20 con le prove libere (dalle 9.05 alle 9.35 e dalle 13.25 alle 13.55), mentre le qualifiche ufficiali saranno nel pomeriggio (dalle 17.40 alle 17.55 e dalle 18 alle 18.15). Sabato 21 alle 14.45 si disputerà gara1, e domenica 22 gara2 alle 9.20 e gara3 alle 16.10). Le gare saranno trasmesse in diretta sul sito della Fia, sul canale 60 del digitale terrestre e sul canale 225 di Sky.

Ultima modifica: 20 ottobre 2017