Exor lascia Piazza Affari, sarà quotata in Olanda ad Amsterdam

648 0
648 0

Exor, la holding di casa Agnelli, lascia Piazza Affari per Amsterdam. «Per allinearsi con la propria struttura legale».

Le fasi del passaggio di Exor

Questa semplificazione della struttura organizzativa comporterà la supervisione della Società da parte di un’autorità di regolamentazione di un unico paese. Da parte quindiDell’Autorità olandese per i mercati finanziari (AFM).

La mossa è subordinata all’approvazione del prospetto di quotazione da parte dell’AFM e all’ammissione alla quotazione e alla negoziazione da parte di Euronext Amsterdam.

La quotazione e la negoziazione su Euronext Amsterdam dovrebbero entrare in vigore entro la metà di agosto.

Leggi anche: la nuova Ferrari da corsa

Ultima modifica: 30 luglio 2022