Enyaq Coupé iV, Suv elettrico, dinamico e attraente di Skoda | VIDEO

716 0
716 0

Skoda gioca nuove carte, restando nel solco di una grande qualità generale. Seducente, aggettivo inedito nell’universo del marchio Boemo, ma questo è il gol per il Suv elettrico dinamico, a ruote alte e tetto basso, Enyaq Coupé iV.

Dopo la versione standard arriva quella più ammiccante, che punta sempre l’alto rapporto qualità/prezzo, ma si presenta con forme più attraenti e la versione sportiva RS da 299 cavalli.

Le dimensioni restano identiche. Quindi  4,65 metri di lunghezza, 1,88 m di larghezza, 1,62 m di altezza, con un passo di 277 centimetri. Il vero plus il tetto panoramico in vetro oscurato di serie su tutte le versioni.

Abitabilità e bagagliaio restano eccezionali. La capacità di carico parte da 570 litri. L’ambiente interno offre una qualità, per finiture e precisione degli assemblaggi di alto livello.

Filante ed efficiente

Con l’aggiunta del nuovo software ME3, che perfeziona la gestione della batteria. Offre anche una aerodinamica più efficiente, Cx di 0,234 che permette un’autonomia superiore di 10/15 km rispetto alla versione Suv. Ovvero fino a 540 km per la versione 80 con la batteria da 82 kWh a trazione posteriore. Enyaq Coupé iV sarà disponibile in quattro motorizzazioni.

Le “posteriori” da 179 cv della 60 con batterie da 62 kWh e autonomia di 416 km, a 204 cv della 80. Le integrali dai 265 cv della 80x con 520 km di raggio e 299 cv della RS, con 504 chilometri dichiarati.

Testata tra Grosseto e l’Argentario, dotata di serie di un assetto ribassato di 15 mm all’anteriore e di 10 mm al posteriore, ha sfoderato la doppietta notevole: comfort e ottima stabilità. Una comodissima granturismo. Arriverà sul mercato italiano in autunno con un prezzo da 45.000 euro, fino a un tetto di circa 60.000 per la RS.

Leggi ora: Skoda Kodiaq 2022, la prova di QN Motori

Ultima modifica: 21 marzo 2022

In questo articolo