Emirates, la first class sui Boeing 777 ispirata alla Mercedes Classe S

639 0
639 0

Emirates per la sua prestigiosa first class sui Boeing 777 si è ispirata agli interni della nuova Mercedes Classe S. Presentando morbidi sedili rifiniti in pelle, pannelli high-tech con comandi touch screen e illuminazione di atmosfera. L’esempio dell’ammiraglia di Mercedes, storicamente leader della sua cateroria, è stato ripreso con dovizia di particolari e fedeltà.

L’occasione c’è stata nel 2014, quando uno staff Emirates ha incontratodesigner di Mercedes, durante un laboratorio dedicato al design presso Woburn Abbey nel Regno Unito. Nel corso dell’incontro gli uomini di Emirats hanno preso visione dei prototipi di Mercedes. Tra i quali c’era la nuova Classe S, in quel momento in fase di progetto. In quei giorni è maturata l’idea di arredare la prima classe sui jet con la stessa attenzione con cui è stato concepito l’abitacolo dell’auto.

Emirates, dall’abitacolo alla cabina

Le sfide di un designer di auto non sono molto differenti da quelle di un designer di aerei. Tutti devono garantire funzionalità e comfort in uno spazio limitato. E rispettare le norme e gli standard di sicurezza. La collaborazione tra Mercedes e Emirates rappresenta una sinergia importante. Nel lusso, ma certe soluzioni col tempo, come accade per le auto, potrebbero essere ripetuta su scala più larga anche sui jet.

Ultima modifica: 16 novembre 2017

In questo articolo