Ecotassa, quali modelli pagheranno. Un autogol che non porterà benefici

3942 0
3942 0

Torniamo sulla Ecotassa, un vero autogol. Un provvedimento che alla fine non porterà nessun beneficio. Né allo Stato, né agli automobilisti.

Il motivo è semplice. Richiede ad una ampia fascia di cittadini un importante sforzo economico per finanziare l’acquisto di pochi veicoli.

Poco equa, questa è la sintesi del Bonus Malus. Dove  il “malus” è di gran lunga superiore rispetto alla necessità di copertura del “bonus”.

Ricordiamo gli scaglioni

  • 161-175 g/km di CO2, 1.100 euro.
  • 176-200 g/km di CO2, 1.600 euro. 
  • 201-250 g/km di CO2, 2.000 euro.
  • Oltre 250 g/km di CO2, 2.500 euro.

E il Bonus

  • 4.000 euro per auto con emissioni da 0 a 20 g/km di CO2. 6.000 euro se si rottama una Euro 0, 1, 2, 3 o 4
  • 1.500 euro per auto con emissioni da 21 a 70 g/km di CO2. 4.000 euro se si rottama una Euro 0, 1, 2, 3 o 4

Se le auto di lusso, già vessate dal superbollo, saranno colpite da una tassa aggiuntiva, il Malus colpirà anche auto “normalissime”. Un aggravio di 1.100 euro con poco senso, sulle teste di molti cittadini.

Riportiamo, a titolo indicativo e non esaustivo, la lista compilata dalle principali Associazioni del settore ANFIA, FEDERAUTO e UNRAE.

 

Marca Modello
ALFA ROMEO GIULIETTA
CITROEN SPACE TOURER
DACIA DOKKER
DACIA DUSTER
FIAT TIPO
FIAT DOBLO
FIAT DUCATO PAN.
FORD C-MAX
FORD FOCUS
FORD MONDEO
HONDA CIVIC
HONDA CR-V
HYUNDAI I30
HYUNDAI TUCSON
KIA SORENTO
KIA SPORTAGE
KIA STINGER
MINI COUNTRYMAN
MITSUBISHI PAJERO
NISSAN JUKE
NISSAN X-TRAIL
OPEL CORSA
OPEL INSIGNIA
OPEL MOKKA
OPEL ZAFIRA
RENAULT KOLEOS
RENAULT MEGANE
SSANGYONG KORANDO
SSANGYONG REXTON
SSANGYONG RODIUS
SSANGYONG TIVOLI
SSANGYONG XLV
SUBARU BRZ
SUBARU FORESTER
SUBARU LEVORG
SUBARU OUTBACK
SUBARU WRX
SUZUKI JIMNY
TOYOTA GT86
TOYOTA LAND CRUISER
TOYOTA YARIS
VOLKSWAGEN GOLF
VOLKSWAGEN MULTIVAN
VOLKSWAGEN TIGUAN

 

Ultima modifica: 15 febbraio 2019