EcoSport AWD, prova del SUV Ford a trazione integrale col 1.5 Diesel

2448 0
2448 0

EcoSport AWD, il SUV – crossover compatto di Ford completa la sua metamoforsi, aggiungendo un tocco speciale. Il restyling del design, che ha reso le linee più dinamiche era già arrivato. Come la produzione in Europa, dallo scorso ottobre a Crajova, in Romania.

Il nuovo passo riguarda la sostanza. Ora EcoSport non è più solo un “ruote alte” di forma. Aggiunge la sostanza quando si tratta di poggiare i pneumatici al di fuori del manto asfaltato.

Dotato di trazione integrale, al pari di Kuga e Edge. Nessun passo indietro rispetto alle sorelle maggiori, EcoSport AWD dispone delle sospensioni posteriori multilink (netto miglioramento rispetto all’assale di torsione) e della Intelligent All-Wheel Drive.

Ford EcoSport AWD

EcoSport AWD, come funzionale il 4×4

Cosa si tratta? La trazione integrale governata dall’elettronica. Di base è anteriore, ma i sensori rilevano la velocità di ogni ruota, lo stato dell’acceleratore e la direzione del volante.

Questo per anticipare lo slittamento e la perdita di aderenza, spostando la trazione sulle ruote che stanno smarrendo il contatto. La ripartizione può arrivare sino 50/50 fra anteriore e posteriore: l’operazione richiede solo 20 millisecondi.

Questo significa avere maggiore presa nel fuoristrada e più stabilità quando Eco Sport viaggia in velocità su asfalto.

Listino Ecosport

Un Diesel moderno

Un top di gamma speciale, disponibile in tre allestimenti: Plus, Titanium e ST-Line. Business è quello dedicato alle aziende. Il prezzo parte da 24.000 euro: ma c’è la promozione di lancio a 19.500. Il rapporto con la qualità offerta rimane elevato, perché EcoSport AWD dispone del nuovo motore realizzato in sinergia con PSA.

Il 1.5 Diesel da 125 cavalli, ai quali si aggiungono 300 Nm di coppia. Una spinta adeguata e sempre generosa, che permette una velocità massima di 181 km/h, un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 11,3 secondi. E un consumo combinato di 4,8 l/100 km: ovvero una percorrenza di 20,8 km/litro.

EcoSport AWD, come va su strada

Testato sulle strade e gli sterrati delle Dolomiti nei pressi di Cortina, ha mostrato di sapersela cavare in passaggi anche abbastanza ostici in offroad. Sia in salita sia in discesa. Il 1.5 Diesel (Euro 6.2) ha una spinta generosa, sin da 1500 giri. Non è rumoroso e ben accoppiato al cambio manuale a sei marce.

Ne consegue un comportamento dinamico disinvolto (nonostante i 1.520 kg di peso) e affidabile. Il rollio è più che accettabile. Più che discreta l’agilità (la lunghezza è 4,07 metri). Il bagagliaio ha una adeguata capacità di carico (da 356 litri), ma l’apertura laterale dello stesso non è molto pratica.

Il sistema Sync3 è una garanzia per la multimedialità. Più che dignitosa la disponibilità degli assistenti alla guida. quali cruise control, l Blind Spot Information System per l’angolo cieco, la telecamera posteriore. E anche il Roll Stability Control che regola la coppia e la frenata.

Ultima modifica: 13 luglio 2018

In questo articolo