Eagle Squadron Mustang GT, pezzo unico per beneficenza

1121 0
1121 0

La Eagle Squadron Mustang GT è un omaggio Ford agli aviatori americani della Seconda Guerra Mondiale. Un pezzo unico, che verrà mostrato al Festival della Velocità di Goodwood. A guidarla, il 12 luglio, sarà Vaughn Gittin Jr., pilota Ford e campione del mondo di drifting.

La carrozzeria è camouflage e si ispira proprio ai caccia della Royal Air Force che combatterono nel conflitto mondiale. Dopo il debutto a Goodwood, la Eagle Squadron Mustang GT tornerà negli Stati Uniti. Qui sarà venduta in occasione di un’asta benefica della Experimental Aircraft Association il 26 luglio. Il ricavato andrà a sostegno dei programmi di educazione giovanili della Experimental Aircraft Association. Sarà il ventesimo anno di partnership fra Ford e questo evento benefico. Fin qui sono stati raccolti oltre 3 milioni di dollari attraverso veicoli creati ad hoc per l’occasione.

La Eagle Squadron Mustang GT è spinta da un V8 di 5.0 litri sovralimentato da Ford Performance che eroga 700 cavalli. Questa auto in edizione unica ospita poi un kit RTR in fibra di carbonio per i passaruota e un pacchetto sospensioni Tactical Performance. L’ispirazione è quella dei caccia Royal Air Force Eagle Squadrons, che nella Seconda Guerra Mondiale volarono proprio sopra Goodwood.

Ultima modifica: 15 giugno 2018