Ducati non è più in vendita, rimane proprietà di Audi

3805 0
3805 0

Ducati non è più in vendita, rimane proprietà di Audi. Fine dei rumors, il Marchio di Borgo Panigale (Bo) rimarrà nella galassia Volkswagen.

Lo ha confermato direttamente l’a.d. di Audi, Rupert Stadler. “Posso assicurare che Ducati appartiene alla famiglia Audi. L’azienda bolognese è la perfetta implementazione della nostra filosofia premium nel mondo delle moto“.

Lieto fine quindi. Ducati appartiene a VW dal 2012, ma il Dieselgate ha minato la solidità del Gruppo di Wolfsburg. La scorsa estate le voci di cessione della Ducati, a 1,5 miliardi di euro, per far quadrare i conti generali, non sembravano così campate in aria. Le parole di Stadler però hanno chiuso la questione. Il chief executive di Audi ha detto che il Gruppo ha la forza di sostenere la rinascita e la trasformazione dopo il Dieselgate. Le operazioni di Matthias Muller, CEO dell’intero Gruppo Volkswagen nel 2017 hanno portato a una riduzione di questi costi. E i conti di VW sono migliorati.

Ducati Panigale V4 Speciale
Ducati Panigale V4 Speciale

Conti in ordine, Ducati rimane tedesca

Il rendimento di Ducati non è mai stato in discussione. La chiave è stata, come ha aggiunto Stadler. “Aumentare progressivamente il margine finanziario e organizzativa per il riallineamento strategico“. In sostanza far quadrare i conti e far pesare meno la “mazzata” del Dieselgate. Così è stato, Ducati rimane al suo posto.

 

Ultima modifica: 12 dicembre 2017