DS 7 Crossback aggiorna il motore diesel da 130 cavalli

271 0
271 0

La famiglia dei diesel  BlueHDi è sempre stata al centro di uno sviluppo che punta alla riduzione di emissioni di CO2 e particolato. Elementi abbinati ad una economia di esercizio che il motore BlueHDi 130 esprime in maniera convincente.

Con consumi che vanno da 5 a 5,8 litri/100 km nel ciclo WLTP. Nuovamente il rigoroso ciclo WLTP attesta le emissioni di CO2 da 131 a 153 g/km. Sono i valori più bassi nell’ampia gamma DS 7 Crossback dopo le varianti ibride E-TENSE.

Coppia in abbondanza

Il lato prestazionale viene soddisfatto dalla capacità di esprimere i 130 CV di potenza a soli 3.750 giri. Mentre i 300 Nm di coppia sono già disponibili a 1.750 giri. Numeri che piaceranno a chi ha sempre preferito l’efficienza dei motori Diesel.

Come per tutta la gamma DS 7 Crossback, il motore viene accoppiato con il reattivo cambio automatico EAT8, campione di fluidità con i suoi 8 rapporti.

Chiude il quadro, la certificazione in linea con la nuova omologazione EURO 6D ISC FCM.

Prezzo

Nel listino DS 7 Crossback, il motore BlueHDi 130 rappresenta la soglia d’ingresso nella gamma Diesel, con 38.200 euro per la versione Business. Un accesso al mondo premium DS Automobiles, coerente con contenuti pronti ad esprimere l’apprezzato savoir faire del Brand.

Per i clienti che vogliono accedere a un livello superiore di esclusività e raffinatezza, senza rinunciare all’equilibrio della motorizzazione Blue HDi 130, sono disponibili anche gli allestimenti Grand Chic e le due versioni caratterizzate da uno stile più sportivo: Performance Line e Performance Line+.

Leggi anche: il nuovo turbo benzina di DS Crossback

Ultima modifica: 8 gennaio 2021

In questo articolo