Ferrari ricorda il 121° anniversario della nascita di Enzo, il Drake

496 0
496 0

Centoventuno anni dalla nascita del Drake. uno dei geni del Novecento. Cosa penserebbe oggi Enzo Ferrari delle vetture che portano il suo nome?

Nel giorno del 121° anniversario dalla sua nascita, un video risponde a questa domanda. Accostando i suoi insegnamenti più celebri alle immagini dei modelli recenti.

Come un figlio

Una meccanica vivente”, “Un’armonia di suoni”, “Come un figlio”. Raramente un costruttore di automobili definisce in questi termini le sue creazioni. Sono frasi, tratte da una delle ultime interviste televisive rilasciate da Enzo, che rivelano un rapporto intimo con la vettura.

Tutto nasce da un’idea. Che si arricchisce dell’apporto dei collaboratori e diventa progetto collettivo, grazie alla capacità del Commendatore di trascinare la squadra verso risultati allora impensabili per una piccola realtà.

Nelle nostre macchine c’è qualcosa di diverso”, diceva, “perché c’è l’apporto intellettivo dell’uomo”.

E oggi? Ferrari raccoglie la sfida lanciata da Enzo difendendo quella unicità e rilanciandola nel futuro.

Enzo Ferrari, il Drake
Enzo Ferrari, il Drake

Ultima modifica: 18 febbraio 2019