Domenicali racconta Lamborghini, la sfida Urus – Ferrari Fuv e l’ibrido

2612 0
2612 0

Stefano Domenicali ha raccontato temi interessanti del presente del futuro Lamborghini. Il Chairman e Chief Executive Officer del Toro è stato premiato “Personaggio dell’Anno 2018” al prestigioso #ForumAutoMotive, promosso da Pierluigi Bonora.

Nell’occasione, ha sviscerato argomenti di grande interesse.

Su Urus e l’auto perfetta.

L’auto perfetta non esiste. Per Lamborghini è rappresentata dalla capacità di raggiungere una nuova dimensione, rimanendo coerente alle nostre tradizioni. Per l’azienda Urus rappresenta una svolta epocale, in quanto ci permette di entrate in un contesto inedito, l’impego quotidiano, pur mantenendo il dna sportivo che ci contraddistingue. Questo perché il “fun-to-drive (divertimento alla guida, come ci si sente al volante ndr) per noi rimane un elemento distintivo

Stefano Domenicali e Lamborghini Urus
Stefano Domenicali e Lamborghini Urus

Urus dovrà confrontarsi con Fuv Ferrari, il super crossover di Maranello annunciato da Marchionne

“Questa concorrenza sarà grande occasione per alimentare la competitività di entrambi i marchi. Elemento che in questo campo è estremamente importante. Perché non permette a nessuno di fermarsi: è necessario puntare sempre al miglioramento. Potenziando la presenza del Made in Italy cercando punti di contatto, invece che punti di contrasto”.

Urus, nella fabbrica dei grandi sogni Lamborghini 1

Sul futuro ibrido e l’elettrificazione di Lamborghini.

Abbiamo una percorso specifica. Sarà dato spazio a queste propulsioni, ma rispettando tempi adeguati. Il percorso di cambiamento avrà uno step intermedio, l’ibridizzazione. Sarà il powertrain trainante dei modelli del futuro. Una delle sfide sarà il suono delle auto, elemento fortemente caratterizzante delle nostre vetture. Bisognerà riuscire a rimanere veri, senza essere artificiali“.

Lamborghini Terzo Millennio
Lamborghini Terzo Millennio

Pierluigi Bonora, promotore di #ForumAutoMotive, ha motivato sì il meritato riconoscimento

Stefano Domenicali ha fatto di Sant’Agata Bolognese, un piccolo centro all’interno della grande Motor Valley italiana, un polo automobilistico di sempre maggiore eccellenza. A vantaggio dell’immagine e dell’economia del Paese ha portato a termine, a tempo record, una fabbrica nella fabbrica. Con la creazione di nuovi posti di lavoro con benefici per l’indotto e per il territorio. Dai vertici di Audi, gruppo che controlla Automobili Lamborghini nel rispetto continuo della sua identità e autonomia, ha ricevuto pubblicamente i complimenti per i risultati ottenuti e lo sviluppo continuo dell’azienda. Nell’epoca del digital e dell’automazione, per lui l’Uomo resta sempre al centro di tutto. Stimato e benvoluto dentro e fuori l’azienda, per la sua umanità è conosciuto come il “Presidente Gentiluomo”. A Stefano Domenicali, Chairman e CEO di Automobili Lamborghini, va il riconoscimento di “Personaggio dell’anno per #FORUMAutoMotive“.

Lamborghini Huracán Performante, la più veloce di tutte su 8 circuiti
Lamborghini Huracán Performante

 

Ultima modifica: 21 marzo 2018