Dodge Durango SRT, V8 HEMI e tre file di sedili. Il super Van

378 0
378 0

Muscoli e spazio sono le qualità oggettive di Dodge Durango SRT. Il van americano si presenta nella versione Black & Redline Stripe. Portando in dote le  tre file di sedili, e soprattutto il V8 HEMI da 5.7 litri che eroga 475 cavalli e 637 Nm di coppia.

Vettura speciale, che esordirà a ore, al Chicago Auto Show, in programma dall’8 febbraio.

Dodge Durango SRT

E’ la più potente nella categorie delle sei/sette posti realizzate negli Stati Uniti. Ai quali abbina un’abitabilità notevole.  Le performance al cronometro sono state garantite dalla NHRA, la National Hot Rod Association.

Dodge Durango SRT nel classico quarto di miglio (0-400 metri da fermo) ha ottenuto un tempo di di 12,9 secondi. Nel più “europeo” 0-100 km/h invece ha siglato 4,5 secondi: una Porsche Boxster 718 impiega 5,1 secondi. Notevole.

Dodge Durango SRT

Trazione integrale e sospensioni speciali

Il super van dispone di una trazione integrale specifica per le performance su asfalto, con lo smorzamento attivo in grado di chiudere e aprire le valvole degli ammortizzatori delle sospensioni per garantire la migliore resa.

Lo scarico è dedicato, per esaltare la voce del mitico propulsore con le hemispherical combustion chambers. Da qui il nome HEMI.

Black & Redline Stripe è la versione  con le strisce che evocano il mondo delle corse. Offre anche cerchi da 20”, freni Brembo a sei pistoncini. Per gestire velocità e soprattutto massa.

L’abitacolo presenta dettagli in fibra di carbonio, sellerie in pelle Performance Laguna con sedili sportivi, volante SRT a fondo piatto e cruscotto rivestito a mano. Non certo dimessa, anche all’interno …

Ultima modifica: 4 febbraio 2020

In questo articolo