De Tomaso si trasferisce in America

363 0
363 0

De Tomaso si trasferisce in America, tenta la rinascita. Il Marchio fondato nel 1959 a Modena, si sposterà le sue attività principali negli Stati Uniti, puntando a dare il via a una nuova era nel mondo automotive americano, oltre a creare opportunità, coltivare talenti e promuovere collaborazioni.

Le parole di Norman Choi, Presidente – De Tomaso Automobili

Il nostro impegno nel settore automobilistico affonda le sue radici nella storia, quella della nostra azienda e di coloro che ci ispirano. Traiamo ispirazione dai “tempi d’oro” del design automobilistico americano degli anni che vanno dal 1920 al 1960 e dal nostro uso decennale di propulsori americani. Nel dare forma al prossimo capitolo del nostro iconico marchio, renderemo omaggio alla nostra storia. Siamo impegnati a creare le prossime grandi icone europeo-americane, proprio qui negli Stati Uniti. Ciò è in linea con la nostra tradizione e rispecchia il nostro desiderio di tracciare un percorso per la prossima generazione dei grandi dell’automotive americana”

Il legame con. gli USA

La storia di De Tomaso è contrassegnata dalla collaborazione con le leggende dell’automobilismo americano come Lee Iacocca, Carroll Shelby, Peter Brock e Tom Tjaarda. La coraggiosa impresa di De Tomaso rappresenta il prossimo passo dell’azienda e pone le basi per una rinascita storica e stimolante. De Tomaso sarà un pioniere automobilistico “ben focalizzato” che agirà mantenendo fede al suo patrimonio, in qualità di icona automobilistica di livello mondiale che si è contraddistinta per aver rivoluzionato lo status quo.

La prima fase della Missione AAR è il trasferimento delle attività principali di De Tomaso negli Stati Uniti, compresa la produzione della sua iconica vettura sportiva P72, che rende omaggio all’auto da corsa P70 dell’azienda. L’iconica P72, presentata a luglio 2019 e per la quale si sono presto registrate richieste superiori al previsto, sarà realizzata artigianalmente in America. La P72 è una vera icona europeo-americana per provenienza, design, ingegneria, gruppo propulsore, fornitori e partner tecnici.

De Tomaso si trasferisce in America
De Tomaso P72

De Tomaso ha radici profonde nel panorama automobilistico americano, con propulsori derivati da Ford per quasi tutti i modelli De Tomaso, sin dalla sua fondazione nel 1959. Facendo tesoro della competizione mondiale verso i più ambiti traguardi a cui si assisteva nell’era del design e dell’eccellenza, De Tomaso creerà di nuovo, negli Stati Uniti, automobili  capaci di offrire design affascinante e qualità.

Il progetto Missione AAR fa parte di un piano strategico a lungo termine che sarà svelato in diverse fasi. Nella prima fase, De Tomaso sposterà gli impianti di produzione, il design e le strutture aziendali negli Stati Uniti.

Il programma di sviluppo della vettura De Tomaso P72 sta procedendo come previsto

Sono in corso trattative con diversi Stati al fine di identificare ubicazioni per l’insediamento delle operazioni americane. Una comunicazione ufficiale relativa a questo argomento è prevista nei prossimi sei mesi. Il programma di sviluppo della vettura De Tomaso P72 sta procedendo come previsto, nel quadro del processo di omologazione che ha come obiettivo quello di portare all’avvio della produzione in America nel corso del quarto trimestre del 2022.

 

Ultima modifica: 26 ottobre 2020

In questo articolo