De Tomaso, collaborazione con capricorn Group e stabilimento al Nurburgring

1195 0
1195 0

De Tomaso, storico Marchio dell’auto sportiva, annuncia la partnership strategica con capricorn Group per aprire uno stabilimento di produzione all’avanguardia nel leggendario Nürburgring. La costruzione è già iniziata e dovrebbe concludersi nell’estate del 2022.

Da sx- Robertino Wild – CEO:Fondatore capricorn Group, Ryan Berris – CEO:CMO De Tomaso Automobili, Norman Choi – Presidente De Tomaso Automobili

La produzione della supercar P72 sarà realizzata da capricorn, in una nuova struttura all’avanguardia presso il circuito.  Sebbene l’intento originale fosse quello di produrre la P72 negli Stati Uniti, le interruzioni dovute al COVID-19 ci hanno portato a rivedere i piani per rispettare le scadenze.

Le parole di Norman Choi, Presidente De Tomaso Automobili

Da quando abbiamo riacceso i riflettori sul brand De Tomaso c’è stata una grande attenzione per la P72 e il suo programma di sviluppo, che sta procedendo molto bene. Inoltre, abbiamo compiuto notevoli progressi nella nostra attività di sviluppo, ponendo solide basi per la futura espansione. Oggi siamo orgogliosi di annunciare una nuova partnership strategica che riafferma la nostra filosofia, rafforza le nostre competenze chiave e garantisce il massimo livello di qualità per le nostre future offerte. La nostra P72 non sarà solo sviluppata sul, ma anche prodotta presso il leggendario Nürburgring, un’opportunità che aggiunge esperienza, qualità e valore impareggiabili per i nostri clienti.”

Le parole d Ryan Berris, CEO/CMO De Tomaso Automobili

Il nostro approccio all’automotive ci consente di superare i limiti del possibile, sfruttando i punti di forza e scalabilità dei nostri partner strategici per produrre espandendoci in modo misurato e sostenibile. La partnership ci consente di collaborare con un leader affermato e di livello mondiale, semplificando le nostre operazioni e la catena di approvvigionamento dal momento che, grazie a capricorn, possiamo internalizzare molte delle attività senza creare oneri inutili. Questo ci permette di conservare la nostra essenza continuando a incorporare design, ingegneria, artigianato e materiali scelti in veicoli che ben riflettono i nostri valori e sanciscono la vera origine”.

Chi è “capricorn”

Il leader del settore che ha reso possibile lo sviluppo della Porsche 919 che ha vinto a Le Mans  sarà responsabile non solo dei materiali compositi, del telaio, delle sospensioni e degli stampi, ma anche della produzione dei prototipi “pre-serie” della P72 e dei veicoli di serie.  E’ un fornitore specializzato di livello mondiale nel settore automobilistico con sei stabilimenti di produzione in quattro paesi (Germania, Francia, Italia e Regno Unito). E’ specialista della produzione di telai di alta qualitàs.

Il programma P72 verso la produzione

Avendo completato l’ingegnerizzazione dell’assemblaggio dei veicoli di serie, De Tomaso sta  iniziando la costruzione dei prototipi “Pre-Serie” finali, che debutteranno nei prossimi mesi e ci condurranno alle fasi finali dello sviluppo del veicolo, calibrazione, validazione e crash test, prima dell’inizio della produzione. Le consegne della supercar P72 inizieranno nella prima metà del 2023. Verrà prodotta una serie limitata di 72 esemplari il cui prezzo base partirà da 1 milione di dollari. 

Leggi ora: De Tomaso P72, torna il mito

Ultima modifica: 14 gennaio 2022

In questo articolo