Dacia Spring, l’auto elettrica da meno di 10.000 euro, incentivi compresi | VIDEO

1986 0
1986 0

Dacia Spring, crossover cittadino 100% elettrico, ha un prezzo da 9.460 euro con incentivi e  rottamazione. L’auto elettrica più economica sul mercato italiano ha un altro pregio: pesa 970 kg, molto poco per una vettura a batterie.

Al motore elettrico da 33 kW (44 cavalli) è associata una batteria da 27,4 kWh. L’autonomia dichiarata è di 235 km nel ciclo misto e fino a 305 km in città. Si può ricaricare alle prese domestiche da 2,3Kw, su wallbox da 3,7Kw, su colonnina o wallbox da 7,4Kw fino alle colonnine in corrente continua da 30kw, dove si ricarica l’80% della batteria in meno di un’ora.

Lo stile è da Suv: passaruota ampliati, barre da tetto, sottoscocca anteriore rafforzato, ski posteriori e maggiore altezza libera dal suolo (151 mm a vettura vuota).

Le dimensioni sono compatte: 3,73 m di lunghezza, 1,77 m di larghezza, con retrovisori aperti e 1,51 m di altezza. E’ omologata per 4 posti e il bagagliaio ha una capacità di carico di 290 litri. Per una maggiore modularità, la panchetta posteriore è ribaltabile.

La capacità di carico passa così a 620 litri. Con un’altezza libera a filo padiglione generosa e un raggio alle ginocchia di 100 mm, i sedili posteriori accolgono anche i passeggeri più alti.

La spaziosità degli interni, grazie anche ai 23 litri di vani portaoggetti, contribuisce, al comfort generale. Il motore di dimensioni ridotte le consente di avere un angolo di sterzata di 4,8 m, uno dei migliori del segmento.

Al lancio è offerta  una versione che si distingue per le personalizzazioni di colore arancione: i retrovisori, le barre da tetto, gli adesivi delle porte e i bordi delle prese dell’aria sono colorati o rifiniti in arancione. Anche all’interno, le cuciture dei sedili, i bordi delle bocchette dell’aria e lo schermo multimediale sono arancioni mentre il rivestimento dei pannelli delle porte è grigio lucido.

L’equipaggiamento di serie comprende lo sterzo ad assistenza variabile al 100% elettrico, climatizzazione manuale, chiusura centralizzata da remoto, quattro alza cristalli elettrici, accensione automatica delle luci, limitatore di velocità (con comando al volante) ed un display digitale da 3,5” tra i contagiri.

Disponibile a seconda degli allestimenti, il sistema multimediale Media Nav comprende un touchscreen da 7”, navigatore, radio DAB, Smartphone Replication compatibile con Apple Carplay ed Android Auto, Bluetooth e una presa USB.

Due gli allestimenti.

  • Dacia Sprint Comfort che offre di serie: climatizzatore, limitatore di velocità, luci diurne a Led con firma luminosa a Y, radio DAB Bluetooth & USB, limitatore di velocità e cavo di ricarica Modo 3 /Tipo 2. Il prezzo a listino parte da 19.900 euro ma arriva a 9.460 euro con incentivi e rottamazione.
  • Dacia Sprint Comfort Plus aggiunge: tinta metallizzata, sistema di navigazione con display touchscreen 7” con Bluetooth e smartphone replication & USB, sensori di parcheggio con retrocamera e personalizzazioni in arancione (specchietti, stripping). Il prezzo di partenza è di 21.400 euro ma scende a a 10.960 euro con gli incentivi e rottamazione.

 

Ultima modifica: 31 marzo 2021

In questo articolo