Cupra Born, spagnola, elettrica e sportiva. 204 cv e 38.900 euro di prezzo

338 0
338 0

Cupra Born, ecco la elettrica sportiva in salsa spagnola del Gruppo Volkswagen. Il Marchio iberico si differenzia dagli altri, anche da Seat, del colosso dell’auto. Arriverà in concessionaria a novembre, a un prezzo di partenza di 38.900 euro, eventuali incentivi esclusi.

Il modello di partenza dispone di 204 cavalli di potenza, trazione posteriore, batteria da 58 kWh. E’ realizzata sulla piattaforma MBE, ovvero imparentata con Audi Q4 e-tron, Skoda Enyaq iV, Volkswagen ID.3 e ID.4.

Sarà disponibile con diversi livelli di potenza, inclusa la versione più performante e-Boost che porta la potenza erogata a 231 CV (170 kW. La batteria potrà essere anche da 77 kWh, per una autonomia elettrica di circa 540 km e accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,6 secondi. Arriverà nel 2022.

Promette di divertire

Il carattere frizzante è promesso da: regolazione adattiva dell’assetto DCC Sport e a ESC Sport, sterzo progressivo, freni maggiorati e pneumatici più larghi con cerchi in lega da 20″ disponibili su richiesta.


Cupra Born si presenta con stile accattivante e materiali sostenibili e innovativi come Dinamica e Seaqual Yarn, filato che viene ricavato riciclando la plastica raccolta nei mari.

Le nuove tecnologie come l’Head-up display con realtà aumentata sottolineano un livello di connettività e sicurezza all’avanguardia. Con la guida assistita di secondo livello. Born è il primo modello di Curpa creato secondo un concept carbon neutral.

Ultima modifica: 14 ottobre 2021

In questo articolo