La Corvette ZR1 prende le misure sul tracciato del Nurburgring

1091 0
1091 0

La ZR1, la Corvette più potente di sempre, prende le misure sul circuito del Nurburgring. La supercar americana è stata “pizzicata” durante qualche test di prova sul tracciato tedesco. A quanto si può notare, il modello in questione sembra un prototipo che però si avvicina molto alla versione di produzione.

Al Nurburgring la ZR1 guarda fin dalla sua presentazione al Salone di Detroit a gennaio. La vettura americana vuole infatti diventare la terza auto a scendere sotto il muro dei 7 minuti. Il record del tracciato è detenuto dalla Porsche 911 GT2 RS in 6’47″3. Un primato strappato alla Lamborghini Huracan Performante che aveva fermato il cronometro in 6’52″01. Nel mirino c’è però la Dodge Viper ACR. Battere il suo tempo di 7’01″3 vorrebbe dire essere la vettura americana più veloce e molto probabilmente scendere sotto il muro dei 7 minuti.

Le potenzialità ci sono tutte. La ZR1, come detto, è la Corvette più potente di sempre. Il poderoso V8 da 6.2 litri produce infatti 755 cavalli, impareggiabile. Le prestazioni sono ovviamente fulminanti. In 2,85 secondi, da ferma arriva a toccare le 60 miglia orarie. Ossia i 96 km/h, il che significa comunque un tempo inferiore ai 3 secondi per i 100 km/h. Alle 100 miglia orarie (160 km/h) arriva in 6 secondi netti, il quarto di miglio (402 metri) lo percorre in 10,6 secondi.

Ultima modifica: 12 aprile 2018

In questo articolo