La Corvette C8 avrà due nuovi motori e 850 cavalli di potenza

491 0
491 0

La C8 in arrivo l’anno prossimo ridefinirà il concetto di Corvette più potente di sempre. Il nuovo modello, che dovrebbe essere presentato a Detroit, avrà due nuovi motori e una potenza di 850 cavalli. L’arrivo recente della ZR1, con i suoi 755 cavalli, sta monopolizzando l’attenzione. Però sotto traccia si prepara un’ulteriore sorpresa con il modello C8.

Un forum Corvette ha infatti messo le mani sui documenti di un’analisi di mercato svolta dalla società americana IHS Markit. Da questi si evince intanto che la C8 avrà motore centrale. Una prima volta per Corvette. Poi si passa alle opzioni sotto il cofano e qui si scoprono le novità.

Sarebbero infatti tre le motorizzazioni previste. Tutti V8, a cominciare dal noto 6.2 litri che andrà a fine corsa nel 2021. Dal 2019, per i successivi due anni, resterà il motore principale con una produzione annuale di 14 mila unità. Le novità sono invece i due nuovi DOHC V8 da 4.2 e 5.5 litri.

Entrambi saranno motori biturbo. La produzione annuale si prevede sia attorno alle 7 mila unità per il 4.2 litri e attorno alle 5 mila per il 5.5 litri. Il documento analizzati indica che la massima potenza per la nuova generazione di motori sarà di 850 cavalli. Molto probabilmente ci si riferisce al 5.5 litri biturbo. La nuova ZR1 è al momento la Corvette più potente di sempre con i suoi 755 cavalli del V8 da 6.2 litri. Il passaggio di consegne potrebbe essere vicino.

Ultima modifica: 30 novembre 2017