Coronavirus, come muoversi e scaricare la auto dichiarazione

2447 0
2447 0

Da ieri sera tutta l’Italia è zona protetta causa coronavirus. Ogni spostamento va evitato, se non necessario. Eccetto «Spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità o per motivi di salute».

Scarica: auto certificazione coronavirus

Per muoversi occorre presentare la auto dichiarazione. Scaricabile dal sito del Ministero dell’Interno. E’ da compilare e da portare in auto: in caso non sia possibile la stampa è necessario copiarlo e completarlo.

Leggi anche: la nuova stretta anti-contagio

Il documento è utile sia un si solo spostamento siaper movimenti periodici sempre con la stessa meta, a patto di evidenziare nel modulo la cadenza dei viaggi con la dovuta chiarezza. La auto dichiarazione è idonea per chi si reca al lavoro, ma anche vistare parenti che hanno bisogno di assistenza.

Arresto fino a tre mesi per chi dichiara il falso nella auto dichiarazione

E’ possibile redigere una dichiarazione, se si viene fermati, ma resta la questione del buon senso e della correttezza. La Polizia o i Carabinieri prendono atto e successivamente potranno svolgere controlli.  In caso di falsa dichiarazione scatterà la denuncia per inosservanza di un provvedimento dell’autorità. La quale prevede  l’arresto fino a tre mesi e una denuncia per reati dolosi contro la salute pubblica. Polizia e Carabinieri in ogni modo informano sul posto i cittadini delle eventuali conseguenza di una falsa auto certificazione. Se non ci sono obblighi o emergenze che impongano necessità inderogabili, meglio stare a casa.

Ultima modifica: 10 marzo 2020