Continental a Motor Bike Expo di Verona

108 0
108 0

Continental a Motor Bike Expo di Verona inizia la stagione motociclistica arricchendo la gamma di pneumatici, specializzando le singole linee di prodotto e lanciando alcune importanti novità nella rassegna veronese.

Gli pneumatici

Tra gli pneumatici presentati presso lo stand Continental, ci sono i nuovissimi TKC 70 Rocks dal look duro e più alte prestazioni offroad, montati sull’aggressiva maxi enduro BMW R1200 GS, e ContiSportAttack 4, a vestire la cattiva super naked KTM 1290 Super Duke.

TKC 70 Rocks

Per l’on/off il TKC 70 Rocks è uno pneumatico posteriore senza fascia centrale liscia che presenta una tassellatura su tutta la superficie del battistrada. È una via intermedia tra il TKC 80 e il TKC 70, in grado di garantire ottime performance nell’utilizzo no-limits in off, migliorando il comportamento su strada del classico tassellato di Korbach. Queste caratteristiche fanno dello pneumatico la soluzione ideale per chi cerca massima libertà di utilizzo in ogni condizione su ogni terreno, compreso l’asfalto.

Per i più sportivi il nuovo ContiSportAttack 4 offre una superficie di contatto significativamente aumentata, consentendo così angoli di piega maggiori rispetto al suo predecessore ContiSportAttack 3. Aderenza, precisione e maneggevolezza sono state ottimizzate e il nuovo prodotto definisce nuovi standard di eccellenza grazie alla mescola BlackChili di Continental.

ContiSportAttack 4

Presso lo spazio Continental i visitatori possono trovare anche lo pneumatico crossover ContiTrailAttack 3, il TKC 70 per moto da enduro, il RoadAttack 3, pneumatico Allround con i più alti standard nel segmento sport touring, e il superclassico offroad TKC 80, questi ultimi due montati rispettivamente su una Triumph Scrambler special, classica dal look urban, e una Benelli Leoncino 500 che ha partecipato all’edizione 2019 della Transitalia Marathon.

I Gripster

Dopo il successo della scorsa edizione, Continental ripropone il concept dei Gripster: Road Tamer, Curve Master, Rain Challenger e Reckless Mudder, quattro diverse categorie di rider, associate a quattro specifici pneumatici, a seconda dei differenti stili di guida.

Strada, curve, pioggia o fango, ogni motociclista ha il suo elemento, con il quale ama mettersi alla prova quando è in sella. Per ognuna di queste peculiarità Continental fornisce la risposta tecnologica più adeguata, con pneumatici premium sicuri e prestazionali, appositamente progettati per rispondere alle esigenze di un pubblico preparato e competente.

A ognuno la sua passione

  • Il Road Tamer è un motociclista che domina la strada e percorre chilometro dopo chilometro con grinta, decisione e controllo. È lui a comandare, non la strada. ContiRoadAttack 3 è l’alleato ideale per vivere ogni viaggio, lo stradale per definizione che si adatta in sicurezza a qualunque situazione.Il Curve Master a ogni curva sfiora l’asfalto con il ginocchio. Per lui i rettilinei non esistono e l’emozione di un istante in piega vale un viaggio intero. Continental ha creato il ContiSportAttack 4, il compagno di mille pieghe e la sicurezza di poter godere al massimo tutti i tipi di curva.
  • Il Rain Challenger è inarrestabile e non teme alcuna condizione climatica. Niente gli impedisce di portare in strada la sua leggenda e ha uno stile che gli permette di macinare chilometri senza sosta sotto ogni cielo. Per il viaggiatore all-weather Continental ha progettato il nuovo TKC 70 Rocks, la scelta giusta per non essere uno dei tanti che segue la strada, ma uno dei pochi che la crea.
  • ll Reckless Mudder preferisce il fango all’asfalto. Non ha paura di affrontare anche il fondo più infido perché sa di avere il grip necessario ad affrontare qualsiasi tracciato. Per lui Continental propone il TKC 80, pneumatico ideale per rimanere incollato al terreno anche dove le strade si trasformano in sentieri.

Ogni profilo è contraddistinto da uno speciale adesivo dato in omaggio ai visitatori della fiera come simbolo del personale modo di vivere le due ruote di ciascuno.

Il programma

Oltre a presentare al grande pubblico di appassionati i nuovi pneumatici, Motor Bike Expo è un’importante occasione per Continental per riunire e incontrare la propria rete di rivenditori ed esporre tutte le importanti novità che interessano il segmento moto. L’evento a loro dedicato si terrà sabato mattina in un’area esclusiva all’interno del salone.

Infine, per chi fa delle due ruote il mezzo per esplorare nuove forme di viaggio e avventure, domenica 19 gennaio alle ore 11, Mirco Urbinati presenterà in anteprima, presso lo stand Continental, la sesta edizione del Transitalia Marathon, la manifestazione internazionale offroad di mototurismo non competitiva riconosciuta dalla Federazione Motociclistica Italiana con formula di navigazione in stile Rally e aperta alle maxi enduro, di cui Continental sarà sponsor anche nel 2020.

Ultima modifica: 16 gennaio 2020

In questo articolo