Citroen C4 X, la rivincita della berlina. Rialzata e col portellone

942 0
942 0

Il gran ritorno della berlina, sotto le spoglie di un crossover coupé a cinque porte. La nuova Citroen C4 X rilancia una carrozzeria amata per decenni, riveduta e corretta secondo le esigenze dei clienti attuali.

Citroen C4 X e-C4 X, auto ecumenica, elettrificata e multiforme

Polivalenti e accessibili, Citroen C4 X e-C4 X, la versione al 100% elettrica, sono i due modelli, termico ed elettrico, della nuova auto globale del marchio francese. Si presentano con uno stile esterno ecumenico: rialzate come un crossover, con il portellone e la linea filante come una berlina a cinque porte, comoda anche per chi viaggia nei sedili posteriori.

Coda lunga e polivalente, altezza guida più elevata e bande laterali nere conferiscono sportività. Alternativa a ogni tipi di auto, soprattutto ai Suv, sarà in commercio dopo l’estate.

Leggi ora: il primo contatto di QN Motori con la vettura a Copenhagen

Si aggiunge alla gamma tra C4, lunga 4,36 metri e C5 X lunga 4,81 metri. C4 X è 4,60 metri e bagagliaio da 510 litri che la rende perfetta per famiglie (pure numerose) e professionisti.

C4 X: la versione elettrica a un prezzo “conveniente”

Nell’abitacolo ci sono 16 vani aperti o chiusi per un volume totale di 39 litri. La motorizzazione di punta sarà l’elettrica. Le e-C4 X avrà un motore da 136 cavalli e un’autonomia di 360 km. La batteria ha una capacità da 50 kWh, accelera da 0 a 100 km/h in 9,5 secondi.

Sarà offerta a un prezzo definito “conveniente”. Il listino non è stato comunicato, ma dovrebbe essere inferiore ai 40.000 euro. Le versione a batterie sarà l’unica commercializzata in 14 nazioni del Nord Europa.

Anche Diesel e benzina

Nel resto sono attese le benzina PureTech e le diesel BlueHDi. Non sono ancora stati comunicati i modelli per il mercato italiano.

La comodità a bordo è garantita dai sedili Advanced Comfort, dotati di una speciale schiuma rinforzata di 15 millimetri. Utile a garantire la migliore condizione visiva, posturale e dinamica. Fedele al retaggio storico del Marchio.

Leggi ora: Citroen AMI Buggy, edizione speciale

Ultima modifica: 5 luglio 2022

In questo articolo